Ingredienti
  • 2 zucchine
  • 250 g di farina
  • 100 g di burro ammorbidito a temperatura ambiente (+ un po’ per la pirofila)
  • 1 uovo
  • 8 g di lievito chimico istantaneo per preparazioni salate
  • 160 g di stracchino
  • 6 fette di speck tagliato sottile
  • olio di oliva q.b.
  • sale q.b.

Una torta salata veloce da preparare, ma un po’ diversa dal solito nell’aspetto e nella consistenza. Il mix di sapori di speck, zucchine e stracchino rendono questa ricetta davvero irresistibile e perfetta per essere gustata in ogni momento della giornata (e dell’anno), a casa o durante un picnic all’aperto.

Pulisci, lava e taglia a dadini 2 zucchine. Cuocile a fiamma vivace in una padella unta di olio di oliva finché non si saranno ammorbidite, mescolando spesso. Aggiusta di sale durante la cottura e aggiungi un goccio di acqua, se serve.

In una terrina, mescola 250 g di farina, 100 g di burro ammorbidito a temperatura ambiente, 1 uovo, 8 g di lievito chimico istantaneo per preparazioni salate e 1 pizzico di sale. Impasta con le mani per amalgamare bene gli ingredienti, ma senza lavorare troppo: l’impasto deve rimanere “bricioloso”.

Imburra una pirofila del diametro di 22-24 centimetri e versaci poco più della metà dell’impasto, facendolo aderire bene al fondo e ai bordi. Stendi 6 fette di speck tagliato sottile, ricoprile con 160 g di stracchino tagliato a pezzetti, aggiungi le zucchine e infine cospargi con le mani il resto dell’impasto lasciandolo bricioloso, e ricopri bene il tutto.

Scalda il forno in modalità statica a 180 °C e fai cuocere per 25-30 minuti, finché la sbriciolata non comincerà a dorarsi in superficie. Servila tiepida o fredda e buon appetito!

Share Button