Ricetta Anacardi e noci pecan caramellati - La ricetta di Piccole Ricette
Anacardi e noci pecan caramellati

Anacardi e noci pecan caramellati

Ideali per impreziosire tutti i tuoi dolci

Extra:
  • Senza glutine
  • Senza lattosio
  • Vegetariana

Ingredienti

Preparazione Anacardi e noci pecan caramellati

Condividi

Anacardi e noci Pecan caramellati sono una preparazione davvero golosissima, che torna utile anche nel caso si voglia fare un piccolo dono gastronomico fatto in casa ad amici o parenti, perché una volta pronti, durano parecchio, anche qualche settimana, se conservati in sacchetti di plastica o scatole di alluminio, ben al riparo dall’umidità.

Prepararli poi è davvero veloce e volendo potrai utilizzarle per guarnire torte, gelati o crostate, impreziosire biscotti, muffin o plumcake e diciamocelo, anche gustati così da soli sono davvero buonissimi e uno tira l’altro!

Per preparare gli Anacardi e noci Pecan caramellati, metti in una padella antiaderente piuttosto capiente 125 g di anacardi non salati, 125 g di noci Pecan sgusciate e con la pellicina, 250 g di zucchero e 2 cucchiai di acqua, dopodiché trasferisci la padella su fuoco vivace e inizia a mescolare il tutto.

Per questo genere di preparazioni che richiedono un calore costante e una superficie perfettamente antiaderente, personalmente utilizzo spesso una padella come questa https://amzn.to/2OJImPf in rame con la superficie rivestita di materiale antiaderente. 

In un primo momento lo zucchero tenderà a cristallizzarsi, senza attaccarsi alle noci, è normale, non ti preoccupare.

Continuando a mescolare vedrai che lo zucchero, mano a mano inizierà a sciogliersi diventando fluido e lucido, di un colore dapprima giallino chiaro, poi tendente all’arancione.

A questo punto spegni la fiamma e mescola ancora per un po’, fino a quando lo zucchero tenderà a cristallizzarsi e ad attaccarsi alle noci, che si separeranno poco a poco tra loro.

Quando le noci saranno ben separate e asciutte, trasferiscile su un foglio di carta da forno appoggiato su un tagliere di legno, o comunque una superficie resistente al calore e lasciale raffreddare completamente, prima di gustarle o utilizzarle per le tue preparazioni.

Se ami questo genere di golosità, allora non puoi non provare anche le più classiche mandorle, che puoi preparare seguendo la ricetta://1979 Mandorle pralinate.

Articoli correlati


Vota questa ricetta

5/5 | 1 voti



Per commentare la ricetta scarica Piccole Ricette la mia app gratuita per iOS e Android

ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

Risotto alla verza
precedente
Risotto alla verza
Arrosto di maiale speziato
successivo
Arrosto di maiale speziato
  • 98 visualizzazioni
  • 30 min
  • 5 porzioni
  • Difficoltà media
  • 486 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

125 g di anacardi non salati
125 g di noci Pecan sgusciate e con la pellicina
250 g di zucchero semolato
2 cucchiai di acqua
Risotto alla verza
precedente
Risotto alla verza
Arrosto di maiale speziato
successivo
Arrosto di maiale speziato