Ricetta Brownies senza glutine alle ciliegie - La ricetta di Piccole Ricette
  • Home
  • Dolci
  • Brownies senza glutine alle ciliegie
Brownies senza glutine alle ciliegie

Brownies senza glutine alle ciliegie

Extra:
  • Senza glutine
  • Vegetariana
Cucina:

Ingredienti

Preparazione Brownies senza glutine alle ciliegie

Condividi

I Brownies sono una di quelle ricette che non risente minimamente dell’utilizzo di farine prive di glutine: devono rimanere umidi e compatti, non devono lievitare troppo e con la farina di riso si ottengono ottimi risultati. Inoltre con i brownies si va a colpo sicuro: puoi farne dose doppia, tripla e anche di più, tanto finiscono sempre in fretta. Questa versione è senza glutine, ma ti assicuro che come gli altri, causano assuefazione. Puoi trovare altre ricette di Brownies nella sezione dei dolci, ad esempio la ricetta://348 Brownies alle nocciole, la ricetta://1466 Brownies ai lamponi oppure la ricetta://1722 Brownies alla Nutella.

Questa versione contiene la farina di mandorle, ma se vuoi puoi eliminarla, aumentando la dose di farina di riso a 150-160 g. Ovviamente, puoi anche realizzare la versione non gluten free di questa ricetta, semplicemente sostituendo la farina di riso con una normale farina 00.

Per realizzare questi deliziosi brownies alle ciliegie, setaccia in una ciotola 120 g di farina di riso, 40 g di farina di mandorle, un pizzico di sale, 8 g di lievito vanigliato per dolci e 30 g di cacao amaro in polvere, quindi tieni questo mix secco da parte.

A parte fai sciogliere a bagnomaria 150 g di cioccolato fondente tritato assieme a 150 g di burro, mettendoli in una ciotola di metallo posta su di una pentola con acqua in ebollizione. Non appena il cioccolato e il burro saranno ben sciolti, togli dal calore la ciotola e lascia intiepidire il composto.

Quando il mix di burro e cioccolato si sarà intiepidito, trasferiscilo in una ciotola capiente, aggiungi 180 g di zucchero di canna e le quattro uova una per volta, sbattendo bene con una frusta il composto dopo ogni aggiunta.

Incorpora a questo punto il mix di farine e cacao amaro, poco per volta e mescolando bene per amalgamare con cura il tutto. Quando avrai ottenuto un impasto liscio e omogeneo, unisci 125 g di ciliegie fresche denocciolate e 50 g di amarene sciroppate, mescolando il tutto con delicatezza, poi versa l’impasto in uno stampo rettangolare di circa 20 x 30 centimetri foderato con un foglio di carta da forno e cospargi la superficie con i 125 g di ciliegie fresche rimanenti.

Metti a cuocere il dolce in forno preriscaldato in modalità statica a 180 °C per 25-30 minuti circa: è importante non cuocere troppo l’impasto, per non rendere i brownies secchi o troppo asciutti.

Una volta cotto, sforna il dolce e lascialo raffreddare completamente, prima di sformarlo e tagliarlo in 16 quadrotti di circa 5 x 7 centimetri. Servi i brownies, magari accompagnandoli con un po’ di panna montata, del gelato alla crema o al fiordilatte o frutta fresca e buon appetito!

Articoli correlati


Vota questa ricetta




Per commentare la ricetta scarica Piccole Ricette la mia app gratuita per iOS e Android

ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

precedente
Fusilli peposi
successivo
Spaghetti alle erbette
  • 816 visualizzazioni
  • 70 min
  • 16 porzioni
  • Difficoltà media
  • 244 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

120 g di farina di riso finissima
40 g di farina di mandorle
1 pizzico di sale
8 g di lievito vanigliato per dolci
30 g di cacao amaro in polvere
150 g di burro
150 g di cioccolato fondente tritato
4 uova
180 g di zucchero di canna
250 g di ciliegie fresche denocciolate
50 g di amarene sciroppate denocciolate
precedente
Fusilli peposi
successivo
Spaghetti alle erbette