Ricetta Bucatini all’anatra sfilacciata - La ricetta di Piccole Ricette
Bucatini all’anatra sfilacciata

Bucatini all’anatra sfilacciata

Ingredienti

Preparazione Bucatini all’anatra sfilacciata

Condividi

Questi bucatini sono un’autentica prelibatezza: l’anatra, con il suo gusto delicato e al tempo stesso leggermente selvatico, regalerà alla pasta un sapore unico e inconfondibile e, fatta cuocere nel modo giusto, diventerà così morbida e saporita da sciogliersi in bocca.

Per realizzare questo delizioso piatto, ti servirà un buon brodo vegetale o di carne. Se vuoi puoi realizzarlo seguendo la ricetta://3043 Brodo vegetale o la ricetta://1580 Brodo di carne, che trovi nella sezione delle preparazioni base.

Per preparare il tuo sughetto di anatra trita finemente 1 cipolla bionda, mettila in una casseruola assieme a 2-3 cucchiai di olio e falla soffriggere con 1 spicchio di aglio sbucciato e un rametto di rosmarino. Aggiungi 3 cosce di anatra (con la sovracoscia e la pelle), 4 foglie di alloro, sale e pepe e fai cuocere per qualche minuto, smuovendo spesso la carne. Quando le cosce saranno ben rosolate da tutti i lati, versa nella casseruola 750 ml di vino bianco secco e prosegui la cottura per 1 ora e mezza circa, a fuoco basso, aggiungendo eventualmente un po’ di brodo se dovesse asciugarsi troppo.

Passato questo tempo, togli gli aromi dalla casseruola (aglio, rosmarino e alloro), elimina la pelle alle cosce e spolpale con la forchetta, in modo da ottenere dei pezzetti di carne sfilacciati.

Elimina un po’ di grasso dal fondo di cottura e, se si è ristretto troppo, aggiungi un goccio di brodo (o di acqua), poi rimetti a cuocere l’anatra sfilacciata per altri 10-15 minuti. Se vedi che il sughetto tende ad essere troppo liquido, puoi addensarlo in questo modo: stempera in pochissima acqua fredda un cucchiaino di amido di mais (o fecola di patate), poi versa questa miscela nel sugo e mescola bene con un cucchiaio, dopodiché lascia cuocere qualche minuto, fino a quando il sughetto sarà ben addensato.

Intanto, porta a bollore una pentola di abbondante acqua salata e fai cuocere 320 g di bucatini per il tempo indicato sulla confezione.

Una volta cotti, scolali e condiscili con il sugo di anatra ben caldo. Servi con una bella spolverizzata di grana padano grattugiato e buon appetito!


Vota questa ricetta




ValentinaPiccoleRicette

Piemontese di origine, Lombarda di adozione. Potrei dire che cucino per passione, ma la verità è che cucino perchè sono una mangiona. Lo sono sempre stata, fin da piccola, anche quando mia madre mi metteva nel piatto le rape o il fegato con le cipolle, non facevo un plissè e ripulivo il piatto, un tritatutto insomma. Poi crescendo invece... non sono cambiata.

precedente
Danubio tricolore
successivo
Crostata alle banane e cioccolato
  • 431 visualizzazioni
  • 150 min
  • 4 porzioni
  • Difficoltà media
  • 698 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

320 g di bucatini
3 cosce di anatra (con la sovracoscia e la pelle)
750 ml di vino bianco secco
1 cucchiaino di amido di mais (facoltativo)
4 foglie di alloro
1 rametto di rosmarino
1 cipolla bionda
1 spicchio di aglio
brodo di carne o vegetale q.b.
grana padano grattugiato q.b.
olio di oliva q.b.
sale q.b.
pepe q.b.
precedente
Danubio tricolore
successivo
Crostata alle banane e cioccolato

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.