Ricetta Centrifugato energetico verde - La ricetta di Piccole Ricette

Centrifugato energetico verde

Extra:
  • Economica
  • Senza cottura
  • Senza glutine
  • Senza lattosio
  • Vegetariana

Ingredienti

Preparazione Centrifugato energetico verde

Condividi

Ecco il centrifugato energetico per eccellenza, che grazie ai suoi ingredienti ha un potente effetto rivitalizzante. Per questo motivo è bene non consumarlo alla sera prima di andare a dormire. Il momento ideale per consumare questo centrifugato è prima di pranzo oppure come aperitivo, dato il suo sapore particolare e non eccessivamente dolce.

Con queste dosi ricaverai circa 450 ml di succo, anche se la quantità può variare in base alla dimensione dei frutti e/o delle verdure utilizzate e al loro contenuto di acqua.

Per preparare questo centrifugato lava bene gli spinaci, la costa di sedano e la mela, poi pela il cetriolo e sbuccia il lime, dopodiché centrifuga il tutto. Se preferisci, puoi sbucciare anche la mela, ma è sempre preferibile utilizzarla con la buccia, perché è la parte più ricca di vitamine. Una volta pronto, bevi il succo appena preparato, in questo modo i benefici e il gusto saranno maggiori.

Ecco gli ingredienti di questo centrifugato e le loro proprietà.

Gli spinaci, divenuti famosi a causa di una virgola messa nel posto sbagliato, non sono così ricchi di ferro come si è sempre pensato, ma sono comunque molto ricchi di vitamine, minerali e contengono tanta clorofilla, tutti elementi che garantiscono proprietà antiossidanti, depurative e lassative. Quando si lavano le foglie di spinaci però, è bene ricordare che lasciarle in ammollo, anche se in acqua fredda, comporta la perdita di alcuni degli elementi più importanti dal punto di vista nutrizionale.

Il sedano è ricco di acqua e poverissimo di calorie, ha grandi quantità di potassio, magnesio, calcio e vitamine; contiene inoltre la Luteolina, un antiossidante che svolge un’azione protettiva per il cervello. Il sedano ha anche effetti calmanti e rilassanti, quindi può essere considerato un antistress. Ha potenti effetti diuretici, digestivi e combatte la ritenzione idrica.

Il cetriolo contiene la provitamina A, le vitamine del complesso B, la vitamina C ed è ricco di potassio, ferro, calcio, iodio e manganese. Aiuta i reni ad eliminare i liquidi e le tossine, migliora l’attività del fegato e del pancreas. Gli enzimi contenuti nel cetriolo aiutano l’organismo ad assimilare le proteine, inoltre purificano e disintossicano l’intestino. Oltre a questo, il cetriolo possiede anche proprietà diuretiche, vermifughe, emollienti, antinfiammatorie e antipruriginose.

La mela è ricca di vitamine e sali minerali come il potassio, il fosforo, il calcio, il magnesio, lo zinco e la vitamina B1 che aiutano a combattere la stanchezza, il nervosismo e l’inappetenza. Si tratta inoltre di una buona fonte di vitamina B2 che facilita la digestione, protegge le mucose della bocca e dell’intestino e rinforza i capelli e le unghie. La mela è anche ricca di antiossidanti e combatte l’invecchiamento della pelle. Se tutto questo non bastasse, la mela è dotata di una sostanza importante, chiamata Piruvato. Questa sostanza, che viene anche prodotta naturalmente dall’organismo, contribuisce a inibire gli accumuli di grasso e favorisce la riduzione dell’adipe, aiutando così a perdere peso.

Il lime è un agrume molto ricco di vitamina C, è un potente antiossidante, battericida e antisettico, combatte i problemi legati alle infezioni della gola; è un tonico del sistema nervoso e aiuta a tenere sotto controllo la pressione. Grazie all’alto contenuto di vitamina C, il lime aiuta a rafforzare le difese immunitarie, proteggendo dalle malattie da raffreddamento; aiuta in caso di emorragie gengivali ed è molto utile contro l’alito cattivo. Il lime è anche depurativo, drenante, ottimo per combattere la cellulite ed è un prezioso alleato per eliminare i liquidi in eccesso.

Se non possiedi una centrifuga, puoi frullare gli ingredienti e filtrare il succo con un colino. La preparazione sarà più lunga e il succo estratto sarà in quantità minore, ma il risultato avrà comunque un buon sapore. In alternativa puoi anche non filtrarlo, in questo modo però otterrai un succo molto più denso.

Articoli correlati


Vota questa ricetta




ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

precedente
Popcorn caramellati
Pesce finto fritto
successivo
Pesce finto fritto
  • 560 visualizzazioni
  • 10 min
  • 1 porzioni
  • Difficoltà facile
  • 151 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

1 ciuffo di spinaci (20-30 g circa)
1 costa di sedano
1 cetriolo
1 mela
1 lime
precedente
Popcorn caramellati
Pesce finto fritto
successivo
Pesce finto fritto

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.