Ricetta Focaccia senza impasto - La ricetta di Piccole Ricette
Focaccia senza impasto

Focaccia senza impasto

Una focaccia rustica e semplice da fare

Extra:
  • Economica
  • Senza lattosio
  • Vegetariana

Ingredienti

Preparazione Focaccia senza impasto

Condividi

La focaccia senza impasto è una ricetta davvero semplice ma che permette di ottenere una focaccia rustica, alta e soprattutto che non ha sapore di lievito, perché i lunghissimi tempi di lievitazione e l’alta idratazione dell’impasto, permettono di usare davvero poco lievito. In pratica è la stessa cosa che accade nella ricetta://3366 Pane senza impasto. La consistenza di questa focaccia è molto elastica e ricorda un po’ il pane rustico, quindi non è ariosa e leggera ma una volta pronta, se conservata avvolta nella carta stagnola, dura molto bene anche per due o tre giorni.

Per preparare la focaccia senza impasto, inizia occupandoti dell’impasto: sciogli 4 g di lievito di birra secco e un cucchiaino di malto o di zucchero in 450 ml di acqua tiepida, poi in una ciotola mescola 300 g di semola rimacinata assieme a 200 g di farina Manitoba e 9 g di sale fino, dopodiché aggiungi tutta l’acqua con il lievito e il malto sciolti e tre cucchiai di olio di oliva, poi inizia a mescolare il tutto con con un cucchiaio, fino a quando l’acqua sarà stata completamente assorbita dalla farina. Alla fine otterrai un composto molto soffice e appiccicoso, quasi cremoso.

Copri la ciotola con la pellicola trasparente e lascia lievitare l’impasto in un luogo tiepido per circa 4 ore. Alla fine della lievitazione l’impasto risulterà decisamente cremoso e pieno di bolle: se così non fosse, significa che il lievito che hai utilizzato non era vivo o è stato conservato male e mi spiace, ma in quel caso, dovrai ricominciare da capo.

Trascorse le 4 ore di lievitazione, ungi il fondo e i bordi di una teglia antiaderente da circa 22 x 28 centimetri e rovesciaci dentro l’impasto, allargandolo e stendendolo con le mani unte di olio fino a riempire tutta la teglia e creando delle fossette con le dita.

A parte prepara un’emulsione mescolando 20 g di acqua tiepida assieme a 20 g di olio di oliva, poi versa questa emulsione sulla focaccia, avendo cura di distribuirla uniformemente.

Cospargi la focaccia con un po’ di sale grosso, copri la teglia con la pellicola trasparente e lasciala lievitare, sempre in un luogo tiepido per altre 2 ore.

Quando sarà quasi terminata questa seconda lievitazione, accendi il forno a 250 °C e non appena avrà raggiunto la temperatura impostata, elimina la pellicola trasparente dalla teglia e inforna la focaccia, lasciandola cuocere per circa 30-35 minuti o comunque fino a quando sarà ben cotta e dorata in superficie.

Una volta cotta, sforna la tua focaccia senza impasto e lasciala intiepidire o raffreddare, coprendola con un canovaccio asciutto e pulito e un foglio di alluminio. Questo farà si che la crosta torni morbida e la focaccia non si asciughi mentre si raffredda.

Articoli correlati


Vota questa ricetta

4.8/5 | 4 voti



Per commentare la ricetta scarica Piccole Ricette la mia app gratuita per iOS e Android

ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

Maiale in agrodolce
precedente
Maiale in agrodolce
Torta al cucchiaio
successivo
Torta al cucchiaio
  • 2.018 visualizzazioni
  • 420 min
  • 6 porzioni
  • Difficoltà facile
  • 387 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

300 g di semola rimacinata di grano duro
200 g di farina Manitoba
1 cucchiaino di malto d’orzo o di zucchero
9 g di sale fino
4 g di lievito di birra secco
450 ml di acqua tiepida per l’impasto
20 g di acqua tiepida per l’emulsione
olio di oliva q.b.
sale grosso q.b.
Maiale in agrodolce
precedente
Maiale in agrodolce
Torta al cucchiaio
successivo
Torta al cucchiaio