Ricetta Frittelle alla benedict - La ricetta di Piccole Ricette
Frittelle alla benedict

Frittelle alla benedict

Perfette per i tuoi brunch

Extra:
  • Economica

Ingredienti

Preparazione Frittelle alla benedict

Condividi

Le frittelle alla benedict sono una rivisitazione delle classiche uova alla benedict, un piatto statunitense tradizionalmente consumato a colazione o durante i brunch domenicali, di solito composto da due metà di un muffin inglese guarnite con pancetta dorata in padella, uova in camicia e salsa olandese. In questo caso la pancetta è sostituita dal salmone affumicato e alla base, due frittelle salate prendono il posto del classico muffin inglese.

Per preparare le frittelle alla benedict, ti servirà la tipica salsa di accompagnamento, che puoi preparare seguendo la ricetta://096 Salsa olandese. Una volta pronta, passa alla preparazione delle frittelle.

Per le frittelle, metti in  una ciotolina 40 g di farina 00, 1 pizzico di sale, 2 g di ievito chimico per preparazioni salate, 2 cucchiai di yogurt bianco intero, 40 ml di latte, 1 tuorlo e 1 cucchiaio di olio di semi di mais, quindi mescola il tutto con una frusta a mano fino ad ottenere una pastella abbastanza liscia. Non è necessario mescolare a lungo, anzi meno si mescola, più le frittelle risulteranno soffici.

Ora passa alla cottura delle frittelle: con un pezzo di carta da cucina bagnato di olio di semi, ungi una padella antiaderente posta su fuoco medio e versa metà della pastella in modo da ottenere la prima frittella.

Lascia cuocere la frittella fino a quando vedrai che si formano dei buchetti e delle bollicine sulla superficie, questo significa che è il momento di girarla dall’altra parte.

Una volta dorata da entrambi i lati, metti la frittella su un piatto e procedi nello stesso modo con il rimanente impasto.

A questo punto passa alla cottura delle due uova: in una casseruola non troppo grande porta quasi a ebollizione una miscela di acqua acidulata con un cucchiaio di aceto di vino bianco.

Quando sta per bollire, abbassa la fiamma, in modo che sobbolla dolcemente. A questo punto, sguscia 1 uovo freschissimo in una ciotolina, facendo attenzione a non rompere il tuorlo (se si rompe, l’uovo va scartato), e fallo scivolare delicatamente nella casseruola avvicinandoti il più possibile alla superficie dell’acqua, dopo averla mescolata un po’ con un cucchiaio per formare un piccolo vortice, che aiuterà l’albume a solidificarsi velocemente intorno al tuorlo. Se vuoi che il tuorlo resti morbido, fai cuocere l’uovo non più di 3 minuti, se invece lo preferisci ben cotto, lascialo nell’acqua per 1 minuto in più.

Una volta pronto, togli l’uovo in camicia dalla casseruola usando una ramina o un mestolo bucato, immergilo brevemente in una ciotola piena di acqua fredda per bloccarne la cottura ed eliminare i residui di aceto. Ripeti l’operazione per l’altro uovo.

Di solito per togliere l’uovo dall’acqua io utilizzo una ramina come questa https://amzn.to/3zBgQdI

Una volta cotte anche le due uova, puoi assemblare le tue frittelle alla benedict: disponi su un piatto da portata le due frittelle, adagiaci sopra il salmone affumicato, suddividendolo equamente, poi appoggia sopra al salmone le due uova in camicia.

Completa ognuna delle due frittelle alla benedict con due cucchiai di salsa olandese e un pochino di erba cipollina tritata, poi guarnisci il piatto con dei frutti di cappero e una manciata di insalatina mista. Le tue frittelle alla benedict sono pronte per essere servite!

Se sei alla ricerca di altri piatti perfetti per un brunch, prova la ricetta://3359 Bagel con uova e bacon.

Per commentare la ricetta scarica Piccole Ricette la mia app gratuita per iOS e Android

ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

Pasta alle lenticchie e speck
precedente
Pasta alle lenticchie e speck
Risotto ai finferli
successivo
Risotto ai finferli
  • 45 min
  • 2 porzioni
  • Difficoltà difficile
  • 577 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

40 g di farina 00
1 pizzico di sale
2 g di lievito chimico per preparazioni salate
2 cucchiai di yogurt bianco intero
40 ml di latte
1 tuorlo
1 cucchiaio di olio di semi di mais
olio di semi per ungere la padella q.b.
2 uova fresche
1 cucchiaio di aceto di vino bianco
100 g di salmone affumicato
4 cucchiai di salsa olandese
1 cucchiaio di erba cipollina fresca tritata
qualche frutto di cappero per guarnire q.b.
una manciata di insalatina mista per guarnire q.b.
Pasta alle lenticchie e speck
precedente
Pasta alle lenticchie e speck
Risotto ai finferli
successivo
Risotto ai finferli