Ricetta Hamburger all'occhio - La ricetta di Piccole Ricette
Hamburger all’occhio

Hamburger all’occhio

Oltraggiosamente buoni

Extra:
  • Economica
  • Senza glutine

Ingredienti

Preparazione Hamburger all’occhio

Condividi

Gli hamburger all’occhio sono oltraggiosamente buoni. Sono perfetti per essere gustati così, da soli, magari accompagnati a una semplice insalata ma si rivelano anche degli ottimi sostituti per i normali hamburger, da gustare in un panino. In questo caso, oltre all’uovo ho voluto insaporire la carne con paprica e aglio in polvere, oltre a un pochino di senape o di ketchup, per dare una marcia in più.

Per preparare questi Hamburger all’occhio inizia occupandoti della carne: metti in una ciotola 300 g di carne trita di manzo, aggiungi 1 cucchiaino di paprica dolce, 1 pizzico di aglio in polvere, 1 cucchiaio di senape o di ketchup, un pizzico di sale e una macinata di pepe, quindi impasta tutti questi ingredienti con le mani o con una forchetta, fino quando saranno ben amalgamati.

Suddividi il composto in due parti, quindi forma due salsicciotti lunghi circa 20 centimetri ciascuno, poi attorciglia ogni salsicciotto in modo da ottenere due cerchi. Con le mani salda bene le estremità modella la carne in modo da ottenere due hamburger con un buco al centro, indicativamente, dovranno essere larghi circa 12 centimetri e con un buco al centro da almeno 5 centimetri.

Trasferisci le due ciambelle di carne nel freezer per 30 minuti, trascorsi i quali potrai tirarle fuori e metterle a rosolare in una padella posta su fuoco vivace, nella quale avrai prima fatto fondere 10 g di burro.

Durante la cottura, schiaccia spesso le due ciambelle con una paletta in modo da non farle gonfiare troppo (perché la carne in cottura tende ritirarsi). Se vuoi esistono anche dei pesi fatti apposta per premere in modo costante gli hamburger ed evitare così che possano deformarsi troppo.

Io di solito uso una pressa come questa https://amzn.to/2VXqkyQ che mi permette di ottenere hamburger perfettamente grigliati senza farli gonfiare al centro.

Quando un lato sarà ben cotto e rosolato, gira gli hamburger dall’atro lato e rompi un uovo dentro il buco, in ogni hamburger, quindi prosegui la cottura per qualche minuto, abbassano la fiamma al minimo e coprendo la padella con un coperchio.

Quando vedrai che l’albume dell’uovo sarà quasi completamente cotto, aggiusta di sale e pepe i tuoi hamburger all’occhio e servili in tavola, semplicemente così, magari con una bella insalata e una sala che puoi preparare seguendo la ricetta://1800 Maionese alle erbe. Buon appetito!

Articoli correlati

Per commentare la ricetta scarica Piccole Ricette la mia app gratuita per iOS e Android

ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

Insalata agrodolce
precedente
Insalata agrodolce lattuga e pomodori
Muffin allo yogurt
successivo
Muffin allo yogurt
  • 45 min
  • 2 porzioni
  • Difficoltà media
  • 443 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

300 g di carne trita di manzo
2 uova piccole
1 cucchiaino di paprica dolce
1 pizzico di aglio in polvere
1 cucchiaio di senape o di ketchup
10 g di burro
sale q.b.
pepe q.b.
Insalata agrodolce
precedente
Insalata agrodolce lattuga e pomodori
Muffin allo yogurt
successivo
Muffin allo yogurt