Ricetta Hummus di fagioli bianchi - La ricetta di Piccole Ricette
Hummus di fagioli bianchi

Hummus di fagioli bianchi

Extra:
  • Economica
  • Senza glutine
  • Senza lattosio
  • Vegetariana

Ingredienti

Preparazione Hummus di fagioli bianchi

Condividi

Ecco una di quelle ricette in cui culture e prodotti di diverse origini si uniscono per dare vita a qualcosa di nuovo e inaspettato. Questo Hummus di fagioli bianchi ne è la prova. Il risultato è una crema deliziosa non solo con il pane (magari arabo e magari tostato in padella), ma anche con verdure a bastoncino o come base per dei gamberi o dei totani saltati in padella o magari come crema da spalmare nelle piadine farcite!

Per questa ricetta ho usato dei fagioli secchi, ma se preferisci puoi utilizzare quelli in scatola (usandone 250-290 g), saltando ovviamente tutta la parte dell’ammollo e della cottura dei fagioli. Se usi quelli in scatola però, scolali e sciacquali bene sotto acqua corrente, in modo da eliminare il classico retrogusto di conservante tipico dei fagioli in scatola.

Questa ricetta prevede la Tahina, una crema di sesamo tostato delicata e piuttosto fluida. Seppure la Tahina sia un alimento naturalmente privo di glutine, assicurati che quella che acquisti sia priva di contaminazioni. Se non ce l’hai e non la trovi al supermercato e nemmeno nei negozi di alimentari etnici, puoi comprarla online sul sito www.kathay.it

Per cominciare, metti in ammollo 100 g di fagioli toscanelli secchi in una ciotola piena di acqua fredda e lasciali in ammollo per 10-12 ore circa.

Trascorso il tempo dell’ammollo, scolali e mettili a cuocere in una pentola colma di acqua non salata in ebollizione, per circa 1 ora e mezza o comunque fino a quando saranno ben cotti e morbidi.

Scola i fagioli, lasciali raffreddare (tienine qualcuno intero da parte per guarnire), poi mettili in un mixer dotato di lame in metallo aggiungendo anche il succo di 1 limone, 1 cucchiaio di Tahina, uno spicchio di aglio sbucciato, un filo di olio e un generoso pizzico di sale, poi aziona il mixer a scatti fino ad ottenere una crema (più o meno liscia dipende dai tuoi gusti).

Se vedi che la crema è troppo densa, puoi unire un goccio di acqua e frullarla ancora, fino ad ottenere la consistenza che desideri.

Una volta pronto, metti l’hummus in una ciotola e guarniscilo con i fagioli interi tenuti da parte, il prezzemolo tritato grossolanamente e la fettina di limone.

A questo punto l’hummus di fagioli bianchi è pronto per essere servito come preferisci!


Vota questa ricetta

5/5 | 1 voti



ValentinaPiccoleRicette

Piemontese di origine, Lombarda di adozione. Potrei dire che cucino per passione, ma la verità è che cucino perchè sono una mangiona. Lo sono sempre stata, fin da piccola, anche quando mia madre mi metteva nel piatto le rape o il fegato con le cipolle, non facevo un plissè e ripulivo il piatto, un tritatutto insomma. Poi crescendo invece... non sono cambiata.

precedente
Spaghetti al taleggio e funghi
successivo
Vellutata di porri e patate
  • 581 visualizzazioni
  • 120 min
  • 2 porzioni
  • Difficoltà media
  • 255 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

100 g di fagioli toscanelli secchi
il succo di 1 limone
1 cucchiaio di Tahina
1 spicchio di aglio
prezzemolo fresco tritato per guarnire q.b.
olio di oliva q.b.
una fettina di limone per guarnire
sale q.b.
precedente
Spaghetti al taleggio e funghi
successivo
Vellutata di porri e patate

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.