Ricetta Insalata Nizzarda - La ricetta di Piccole Ricette
Insalata Nizzarda

Insalata Nizzarda

La vera insalata Nizzarda

Extra:
  • Economica
  • Senza cottura
  • Senza glutine
  • Senza lattosio
Cucina:

Ingredienti

Preparazione Insalata Nizzarda

Condividi

L’insalata Nizzarda, più comunemente conosciuta con il nome di Nicoise è una delle ricette più diffuse e internazionalizzate al mondo. Ne esistono centinaia di varianti, ma la versione originale, che si prepara a Nizza, è abbastanza diversa dalle versioni a cui siamo abituati.

Innanzitutto la vera insalata Nizzarda non contiene elementi cotti (ad eccezione delle uova), quindi dimenticati patate bollite e niente fagiolini. Tutto è rigorosamente crudo e una delle poche varianti accettate è la sostituzione, in estate avanzata, delle fave fresche con spicchi crudi di carciofo spinoso.

Per preparare la vera insalata Nizzarda, comincia tagliando a spicchi i 3 pomodori da insalata, dopo averli lavati e privati del picciolo, poi mettili in una ciotola capiente e tienili da parte.

Per tagliare i pomodori di solito utilizzo questo https://amzn.to/2M3reCt ossia un coltello da pomodoro con la lama seghettata molto affilata.

Lava bene anche 2 piccoli peperoni gialli o verdi, privali del picciolo, dei semini e dei filamenti bianchi interni, poi taglia la polpa a striscioline e aggiungila nella ciotola, assieme ai pomodori.

A parte pela il cetriolo, taglialo a rondelle, poi riduci a rondelle anche i 5-6 ravanelli e taglia a fettine la cipolla rossa, quindi aggiungi queste verdure nella ciotola assieme ai peperoni e ai pomodori.

Aggiungi a questo punto nella ciotola anche 150 g di fave fresche già sgusciate e private della pellicina, una costa di sedano tagliata a pezzetti, 100 g di olive verdi denocciolate, 50 g di olive nere denocciolate, 2 spicchi di aglio pelati e tagliati a metà e 250 g di ventresca di tonno sott’olio ben scolata.

Poco prima di servire l’insalata in tavola, taglia le due uova a spicchi e prepara il condimento: in una ciotolina mescola 3 cucchiai di aceto e 6 cucchiai di olio di oliva, un pizzico di sale (ma senza esagerare perché il tonno e le acciughe sono già molto salate) e qualche foglia di basilico spezzettata a mano. Mescola bene questa emulsione e utilizzala per condire l’insalata.

Decora la superficie della tua insalata Nizzarda con le uova tagliate a spicchi e i 12 filetti di acciughe, che solitamente vengono messi a raggiera. L’insalata Nizzarda è pronta per essere servita! Buon appetito!

Se vuoi provare un’altra versione di questa insalata, puoi seguire la ricetta://1283 Insalata Nicoise ricca.

Articoli correlati


Vota questa ricetta

5/5 | 1 voti



Per commentare la ricetta scarica Piccole Ricette la mia app gratuita per iOS e Android

ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

Avocado toast al salmone
precedente
Avocado toast al salmone
Kimchi pancake
successivo
Kimchi pancake
  • 136 visualizzazioni
  • 30 min
  • 6 porzioni
  • Difficoltà media
  • 235 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

3 pomodori da insalata (circa 400 g)
2 piccoli peperoni gialli o verdi
1 cetriolo
5-6 ravanelli
1 cipolla rossa
150 g di fave fresche
1 costa di sedano bianco
100 g di olive verdi denocciolate
50 g di olive nere denocciolate
2 spicchi di aglio
2 uova sode
12 filetti di acciuga dissalati
250 g di ventresca di tonno sott’olio ben sgocciolata
qualche foglia di basilico fresco
aceto di vino bianco q.b.
olio di oliva q.b.
sale q.b.
Avocado toast al salmone
precedente
Avocado toast al salmone
Kimchi pancake
successivo
Kimchi pancake