Ricetta Insalata russa - La ricetta di Piccole Ricette
Insalata russa

Insalata russa

Extra:
  • Senza glutine
  • Senza lattosio
Cucina:

Ingredienti

Preparazione Insalata russa

Condividi

L’insalata russa è una ricetta tradizionale russa, ma le sue origini sono ancora molto discusse, infatti questo piatto cambia nome a seconda del paese dove viene consumato: in Russia si chiama ‘insalata Olivier’, in Germania invece ‘insalata italiana’, insomma chiamala come vuoi, resta sempre ottima!

Volendo puoi realizzare la versione light di questa ricetta, semplicemente sostituendo la maionese con dello yogurt greco leggermente salato.

Per cominciare lava le patate, le carote e la rapa, mettile intere e con la buccia in una pentola con abbondante acqua salata fredda, porta tutto ad ebollizione e lascia cuocere finchè le verdure saranno cotte ma ancora croccanti, quindi scolale, lasciale raffreddare poi tagliale a cubetti regolari.

In un pentolino a parte metti le uova in acqua fredda, porta ad ebollizione e lascia rassodare le uova per 8 minuti da quando l’acqua bolle. Falle poi raffreddare in acqua fredda prima di sgusciarle e tagliarle a dadini.

Fai cuocere anche i piselli per qualche minuto in una pentola con abbondante acqua salata in ebollizione, dopodichè scolali e lasciali raffreddare.

A questo punto trasferisci in una ciotola grande le verdure tagliate a cubetti procedendo in quest’ordine: uno strato di carote, uno di patate, uno di rapa, le uova anch’esse tagliate a dadini, poi i piselli e i cetrioli tagliati a cubetti.

Nel frattempo taglia anche i wurstel (o la mortadella) a cubetti e aggiungili alle verdure.

Condisci la dadolata con sale e pepe senza mescolare e per ultimo aggiungi la maionese.

Ora puoi mescolare, con delicatezza per non disfare le verdure evitando così di ritrovarti nella ciotola una pappetta davvero poco invitante!

Versa l’insalata russa in uno stampo foderato con un foglio di alluminio, livella bene la superficie, poi trasferisci il tutto in frigorifero e lascia riposare l’insalata per un’oretta prima di sformarla.

Una volta sformata, decora l’insalata russa con delle olive nere denocciolate e buon appetito!

Articoli correlati


Vota questa ricetta




ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

precedente
Cubetti di pollo
successivo
Carne salada con flan di carote
  • 643 visualizzazioni
  • 60 min
  • 6 porzioni
  • Difficoltà difficile
  • 525 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

2 carote
2 patate grandi
3 uova
1 rapa rossa
400 g di piselli (freschi o surgelati)
4 wurstel grandi o 300 g di mortadella
200 g di maionese
1 cetriolo sott'aceto
olive nere denocciolate
sale q.b.
pepe q.b.
precedente
Cubetti di pollo
successivo
Carne salada con flan di carote

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.