Ricetta Pasta ai Fagioli Piattoni - La ricetta di Piccole Ricette
Pasta ai Fagioli Piattoni

Pasta ai Fagioli Piattoni

Un primo piatto vegetariano dal sapore delicato

Extra:
  • Economica
  • Senza lattosio
  • Vegetariana

Ingredienti

Preparazione Pasta ai Fagioli Piattoni

Condividi

La pasta ai fagioli piattoni è un primo piatto davvero delizioso e leggero, che preparo spesso quando trovo i fagioli piattoni o le taccole, perché è semplice, poco elaborata ma allo stesso tempo gustosa. Per prepararla, puoi utilizzare fagioli piattoni (conosciuti anche con il nome di Fagioli corallo) o taccole, a seconda della disponibilità, l’unica cosa che cambia, a parte il sapore perché i fagioli piattoni sono generalmente meno dolci delle taccole, è che utilizzando le taccole, i tempi di cottura del sugo si accorceranno di qualche minuto, poiché sono più sottili e cuociono più in fretta.

Per preparare la pasta ai fagioli piattoni, inizia pulendo 200 g di fagioli piattoni: lavali bene, spuntali alle estremità ed elimina con un coltellino il filo presente su entrambi i margini, poi tagliali a pezzetti lunghi 4 centimetri circa e tienili da parte.

In una padella capiente posta su fuoco vivace fai scaldare un filo di olio, poi metti a rosolare una piccola cipolla bianca tritata e uno spicchio di aglio sbucciato e intero e non appena la cipolla si sarà ammorbidita, unisci i fagioli piattoni tagliati a pezzi e lasciali soffriggere per due o tre minuti.

Aggiungi a questo punto anche 400 g di pomodori pelati a pezzetti, aggiusta di sale e lascia cuocere il sughetto per 15-20 minuti circa, o comunque fino a quando i fagioli saranno cotti ma ancora abbastanza croccanti.

Mentre il sugo termina di cuocere, porta ad ebollizione una pentola colma di acqua leggermente salata, poi appena inizierà a bollire, butta la pasta e falla cuocere per il tempo indicato sulla confezione.

Non appena il sugo sarà cotto e la pasta sarà cotta secondo i tuoi gusti, scolala e condiscila con il sugo ai piattoni, aggiungendo anche qualche foglia di basilico fresco spezzettata a mano, poi servi subito la pasta ai fagioli piattoni in tavola e buon appetito!

Articoli correlati


Vota questa ricetta

5/5 | 1 voti



ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

Crema Namelaka al limone
precedente
Crema Namelaka al limone
Pasta frolla all'acqua
successivo
Pasta frolla all’acqua
  • 465 visualizzazioni
  • 40 min
  • 2 porzioni
  • Difficoltà media
  • 504 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

200 g di mezzi rigatoni o altra pasta corta
200 g di fagioli piattoni o taccole
400 g di pomodori pelati a pezzetti
1 piccola cipolla bianca tritata
1 spicchio di aglio
qualche foglia di basilico fresco
olio di oliva q.b.
sale q.b.
Crema Namelaka al limone
precedente
Crema Namelaka al limone
Pasta frolla all'acqua
successivo
Pasta frolla all’acqua

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.