Ricetta Platano al forno con guacamole - La ricetta di Piccole Ricette
Platano al forno con guacamole

Platano al forno con guacamole

L’alternativa esotica alle patatine fritte

Extra:
  • Senza glutine
  • Senza lattosio
  • Vegetariana

Ingredienti

Preparazione Platano al forno con guacamole

Condividi

Il Platano al forno con guacamole è un aperitivo diverso dal solito, ma questo è un piatto ideale anche come contorno, magari per un secondo piatto leggero come una bistecca alla piastra.

Per quanto riguarda l’avocado, ti consiglio di procurartene uno della California, della specie chiamata Hass, con la buccia scura e rugosa: sono molto più saporiti e burrosi di quelli della Florida, che invece sono più grandi e dalla buccia più liscia e di color verde chiaro. Per verificare che sia maturo al punto giusto, dovrai affidarti al tatto, premendo delicatamente il pollice sul frutto: se è molto duro, significa che è ancora acerbo (e che perciò va tenuto un paio di giorni fuori dal frigo, in un sacchetto di carta assieme a una mela, così maturerà più in fretta), se il frutto è morbido ma elastico e non rimane nessun solco alla pressione del dito, allora è maturo, ma non abbastanza per essere ridotto in crema. L’avocado giusto per questa preparazione è tale se premendo sulla buccia rimane un piccolo solco sul frutto, ciò significa che è ben maturo e quindi è perfetto per essere ridotto in crema.

Per preparare il Platano al forno con guacamole, inizia eliminando la buccia al platano, dopodiché taglialo a rondelle abbastanza sottili.

Disponi le fette di platano su di una teglia foderata con carta da forno avendo cura di  non sovrapporle le une sulle altre.

Con un pennello da cucina, spennella di olio di semi le fette di platano, poi mettile a cuocere nel forno preriscaldato in modalità statica a 200 °C, lasciandole cuocere per 15-20 minuti o comunque fino a quando saranno ben cotte e dorate.

Nel frattempo occupati del guacamole: per cominciare, preleva la polpa di un avocado maturo e  mettila in un mixer dotato di lame in metallo, quindi aggiungi 1 pezzetto di cipolla rossa, mezzo spicchio di aglio, 8 g di di coriandolo o prezzemolo fresco, 1 peperoncino jalapeño (o un normale peperoncino piccante) pulito, il succo di mezzo lime e un generoso pizzico di sale, quindi azionandolo a scatti riduci tutto in una crema omogenea.

Per questo genere di preparazioni io di solito utilizzo questo https://amzn.to/2qZJ7ZV un tritatutto dotato di 4 lame, che torna molto utile perché le lame poste ad altezze differenti tritano in maniera molto più uniforme e veloce.

Non appena il platano sarà cotto e dorato, sfornalo, salalo leggermente e servilo in tavola assieme al guacamole. Il tuo Platano al forno con guacamole è pronto per essere servito! Buon appetito!

Questa è una versione veloce e semplificata del classico guacamole, ma se vuoi provare quello più classico, puoi seguire la ricetta://1235 Guacamole.

Per commentare la ricetta scarica Piccole Ricette la mia app gratuita per iOS e Android

ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

Risotto al peperone e gamberoni
precedente
Risotto al peperone e gamberoni
Biscottini alle mandorle e confettura
successivo
Biscottini alle mandorle e confettura
  • 60 min
  • 2 porzioni
  • Difficoltà media
  • 362 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

1 Platano grande e verde
1 avocado Hass maturo
1 pezzetto di cipolla rossa
mezzo spicchio di aglio
8 g di di coriandolo o prezzemolo fresco
1 peperoncino jalapeño (o un normale peperoncino piccante) pulito
il succo di mezzo lime
olio di semi di arachidi q.b.
sale q.b.
pepe q.b.
Risotto al peperone e gamberoni
precedente
Risotto al peperone e gamberoni
Biscottini alle mandorle e confettura
successivo
Biscottini alle mandorle e confettura