Ricetta Polenta con porri e formaggio - La ricetta di Piccole Ricette
Polenta con porri e formaggio

Polenta con porri e formaggio

La polenta diventa golosa

Extra:
  • Economica
  • Senza glutine
  • Vegetariana

Un secondo piatto vegetariano saporito e completo, ideale anche da preparare con la polenta istantanea.

Ingredienti

Preparazione Polenta con porri e formaggio

Condividi

La polenta con porri e formaggio è un secondo piatto vegetariano saporito e completo, volendo potrebbe essere servito come piatto unico, magari accompagnato da un contorno leggero, come la ricetta://1511 Ravanelli al forno. Questa ricetta prevede l’uso della farina di mais a grana grossa, ma puoi utilizzare un qualsiasi tipo di farina per polenta, anche quella istantanea.

Per preparare questo piatto, occupati innanzitutto della polenta. Metti a bollire 800 ml di acqua, salala leggermente e appena bolle versa a pioggia 200 g di farina di mais a grana grossa e falla cuocere per il tempo indicato sulla confezione mescolando spesso. Se stai utilizzando quella istantanea, ti consiglio di seguire le dosi e le istruzioni che trovi sulla confezione di polenta che hai acquistato.

Nel frattempo prepara i porri: puliscili, mondali eliminando le foglie esterne e le parti più scure e coriacee, poi tagliali a rondelle, quindi mettili a rosolare in padella con poco olio di oliva e un pizzico di sale, fino a quando saranno teneri, poi tienili da parte.

Ungi con poco olio di oliva una teglia rettangolare da 20 x 24 centimetri e quando la polenta sarà cotta, versane poco più di metà al suo interno, poi livellala bene con una spatola.

Cospargi la polenta all’interno della teglia con 100 g di fontina grattugiata e i porri cotti, spargendoli per bene su tutta a superficie, poi ricopri con altra polenta e livella bene anche questa con la spatola.

Per finire, cospargi la superficie con 200 g di fontina grattugiata, qualche pomodorino ciliegino tagliato a metà e spolverizza con un pochino di timo secco tritato, poi trasferisci la teglia nel forno preriscaldato in modalità statica a 180 °C per 10-15 minuti, giusto il tempo di far sciogliere la fontina.

Una volta cotta, sforna la polenta, condiscila con una macinata di pepe e servila ben calda e filante, tagliata a rettangoli. Buon appetito!

Articoli correlati


Vota questa ricetta

3.5/5 | 2 voti



Per commentare la ricetta scarica Piccole Ricette la mia app gratuita per iOS e Android

ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

precedente
Biscotti in padella alla marmellata
successivo
Crostata salata alla zucca
  • 897 visualizzazioni
  • 60 min
  • 4 porzioni
  • Difficoltà media
  • 518 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

200 g di farina di mais a grana grossa per polenta
800 ml di acqua
2 piccoli porri
300 g di fontina
qualche pomodorino ciliegino
poco timo secco tritato
olio di oliva q.b.
sale q.b.
pepe q.b.
precedente
Biscotti in padella alla marmellata
successivo
Crostata salata alla zucca