Ricetta Riso al forno di Ale - La ricetta di Piccole Ricette
Riso al forno di Ale

Riso al forno di Ale

Ingredienti

Preparazione Riso al forno di Ale

Condividi

Il riso al forno di Ale è un sostanzioso primo piatto molto goloso… da provare!

Fai bollire il riso in una pentola con abbondante acqua salata in ebollizione. Non appena raggiunta la metà cottura, scolalo e lascialo intiepidire, poi versalo in una grossa terrina.

Nel frattempo fai cuocere gli asparagi selvatici in una padella con una noce di burro per circa 10 minuti.

Taglia i wurstel a fettine e aggiungili al riso assieme agli asparagi cotti, una generosa manciata di parmigiano reggiano grattugiato e regola di sale, poi mescola bene il tutto.

Ora imburra il fondo di una pirofila da forno e cospargila di pangrattato, poi stendi uno strato di riso, qualche fetta di mozzarella, una spolverata di parmigiano reggiano grattugiato e prosegui con un altro strato di riso, continuando fino ad esaurimento degli ingredienti.

Termina con fette di mozzarella e una generosa spolverata di parmigiano reggiano.

Metti la teglia in forno caldo a 200 °C per circa 20 minuti, accendendo il grill per gli ultimi 5 minuti in modo che si formi una gustosissima crosticina.

Servi il riso caldo e buon appetito!

Articoli correlati


Vota questa ricetta




ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

precedente
Cubetti di pollo
successivo
Carne salada con flan di carote
  • 585 visualizzazioni
  • 40 min
  • 4 porzioni
  • Difficoltà media
  • 449 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

350 g riso arborio
5-6 wurstel al formaggio
200 g di asparagi selvatici (fini)
parmigiano reggiano grattugiato q.b.
2 mozzarelle
una noce di burro
pangrattato q.b.
precedente
Cubetti di pollo
successivo
Carne salada con flan di carote

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.