Ricetta Scaloppine di via Tazzoli - La ricetta di Piccole Ricette
Scaloppine di via Tazzoli

Scaloppine di via Tazzoli

Extra:
  • Economica

Ingredienti

Preparazione Scaloppine di via Tazzoli

Condividi

Questo piatto non è certamente tra i più leggeri, ma la combinazione del gorgonzola e del mascarpone sciolti rendono il piatto veramente cremoso e molto delicato. Volendo, puoi usare la classica torta di formaggio, composta da strati di gorgonzola intervallati dal mascarpone.

Come per le scaloppine classiche, devi prima battere la carne con un pestello o un batticarne, in modo da renderle più sottili possibile.

Una volta battute le fettine di carne infarinale bene e tienile da parte.

In una padella capiente (le fettine di carne dovranno stare comode senza sovrapporsi troppo) fai soffriggere il cipollotto tagliato a rondelle e quando si sarà ammorbidito, unisci le fettine di carne infarinate, quindi lasciale rosolare per qualche minuto, poi girale e lasciale cuocere anche dall’altra parte.

A questo punto aggiungi in padella i formaggi e lasciali sciogliere bene fino a quando non si sarà formata una cremina omogenea.

Servi le scaloppine ben calde e buon appetito!


Vota questa ricetta




ValentinaPiccoleRicette

Piemontese di origine, Lombarda di adozione. Potrei dire che cucino per passione, ma la verità è che cucino perchè sono una mangiona. Lo sono sempre stata, fin da piccola, anche quando mia madre mi metteva nel piatto le rape o il fegato con le cipolle, non facevo un plissè e ripulivo il piatto, un tritatutto insomma. Poi crescendo invece... non sono cambiata.

precedente
Rolata alla senape
successivo
Uova alla croc
  • 652 visualizzazioni
  • 30 min
  • 4 porzioni
  • Difficoltà media
  • 457 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

4 fettine di pollo
50 g di gorgonzola
50 g di mascarpone
1 cipollotto (solo la parte bianca)
1 noce di burro
farina 00 q.b.
precedente
Rolata alla senape
successivo
Uova alla croc

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.