Ricetta Spaghetti alla salsiccia piccante - La ricetta di Piccole Ricette
Spaghetti alla salsiccia piccante

Spaghetti alla salsiccia piccante

Perfetti per chi ama i sapori piccanti

Extra:
  • Economica
  • Piccante

Ingredienti

Preparazione Spaghetti alla salsiccia piccante

Condividi

Gli spaghetti alla salsiccia piccante sono un primo piatto semplice da preparare, in cui gli spaghetti vengono conditi con una sorta di ragù quasi in bianco, a base di salsiccia piccante, cipolla e pochissimo pomodoro. Si prepara in poco tempo e quindi è un piatto perfetto anche quando non si ha molto tempo da passare davanti ai fornelli.

Per realizzare questo piatto, ti servirà un buon brodo di carne. Se vuoi puoi realizzarlo seguendo la ricetta://1580 Brodo di carne che trovi nella sezione delle preparazioni base. Se invece preferisci il brodo di verdure, puoi seguire la ricetta://3043 Brodo vegetale.

Per preparare gli Spaghetti alla salsiccia piccante, inizia mettendo a scaldare due o tre cucchiai di olio di olia in una padella capiente posta su fuoco basso. Nel frattempo sbuccia la cipolla e tritala finemente con un coltello, poi appena l’olio sarà caldo, mettila nella padella e falla rosolare piano piano per qualche minuto mescolandola spesso.

Quando la cipolla sarà ben appassita, aggiungi la salsiccia piccante privata della pelle e sgranala bene con una forchetta durante la cottura. Unisci anche il rametto di rosmarino, quindi lascia cuocere la salsiccia per 5-8 minuti mescolando spesso e non appena sarà ben cotta, sfumala con 50 ml di vino bianco secco e lascialo evaporare completamente.

Non appena il vino sarà evaporato, aggiungi in padella 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro e 100 ml di brodo di carne, quindi mescola bene e prosegui la cottura a fuoco basso per 10-15 minuti o comunque fino a quando il liquido sarà quasi completamente evaporato. A fine cottura elimina il rosmarino e aggiusta di sale.

Nel frattempo fai cuocere 400 g di spaghetti in una pentola colma di acqua leggermente salata in ebollizione per il tempo indicato sulla confezione.

Per cuocere la pasta io di solito utilizzo questa https://amzn.to/2GIeD4A ossia una pentola cuocipasta dotata di cestello, che mi permette di scolare velocemente la pasta semplicemente estraendola dalla pentola con il colino apposito.

Quando gli spaghetti saranno cotti, scolali e condiscili con il ragù di salsiccia piccante, quindi servili in tavola cospargendoli con un po’ di grana padano grattugiato e buon appetito!

Articoli correlati

Per commentare la ricetta scarica Piccole Ricette la mia app gratuita per iOS e Android

ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

Involtini ai datteri e gorgonzola
precedente
Involtini ai datteri e gorgonzola
Quadrotti cioccolato e pere
successivo
Quadrotti cioccolato e pere
  • 60 min
  • 4 porzioni
  • Difficoltà media
  • 717 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

400 g di spaghetti
350 g di salsiccia piccante
1 cipolla
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
1 rametto di rosmarino
50 ml di vino bianco secco
100 ml di brodo di carne o di verdure
grana padano grattugiato q.b.
olio di oliva q.b.
sale q.b.
Involtini ai datteri e gorgonzola
precedente
Involtini ai datteri e gorgonzola
Quadrotti cioccolato e pere
successivo
Quadrotti cioccolato e pere