Ricetta Spaghetti vongole e ceci - La ricetta di Piccole Ricette
Spaghetti vongole e ceci

Spaghetti vongole e ceci

Ingredienti

Preparazione Spaghetti vongole e ceci

Condividi

Gli spaghetti vongole e ceci sono un primo piatto decisamente particolare, dal sapore delicato e che verrà sicuramente apprezzato anche dagli ospiti più esigenti. Per realizzarli, potrai utilizzare ceci secchi oppure in scatola, tieni però conto che se utilizzi quelli secchi, i tempi di preparazione si allungheranno, poiché dovrai lasciare in ammollo i ceci (per ottenere 400 g di ceci bolliti, dovrai usare circa 150-200 g di ceci secchi) per almeno 12 ore per poi lessarli in acqua non salata per circa 1 ora o comunque fino a quando saranno ben cotti e morbidi. Se utilizzi invece i ceci in scatola, utilizzane pure 400 g, ma scolali bene e sciacquali con cura sotto acqua corrente fredda.

Per cominciare occupati delle vongole: lavale bene e falle spurgare per almeno 1 ora, mettendole a bagno in una ciotola colma di acqua fredda, in modo che perdano la sabbia che c’è al loro interno. Una volta spurgate, sciacquale e mettile in una casseruola capiente assieme a un filo di olio, uno spicchio di aglio e 50 ml di vino bianco, trasferisci la casseruola su fuoco vivace e falle aprire completamente, coprendole con il coperchio (ci vorranno due o tre minuti abbondanti).

Una volta aperte tutte (elimina quelle che non si aprono), togli le vongole dalla casseruola e sgusciale quasi tutte, tenendone solo qualcuna con il guscio come decorazione, poi mettile da parte e filtra il liquido che si sarà formato nella casseruola, facendolo passare attraverso un colino a maglie strettissime, così da eliminare l’eventuale sabbia persa dalle vongole durante la cottura.

Fai cuocere gli spaghetti in una pentola colma di acqua leggermente salata in ebollizione per il tempo indicato sulla confezione e nel frattempo prepara la crema di ceci.

Fai insaporire i ceci (già lessati) mettendoli in una casseruola capiente assieme a un filo di olio e uno spicchio di aglio sbucciato, tagliato a metà e privato del germoglio interno. Lasciali cuocere per pochi minuti, poi aggiustali di sale, trasferiscili in un mixer e frullali (se vuoi puoi eliminare lo spicchio di aglio) aggiungendo anche la panna da cucina e il liquido di cottura delle vongole precedentemente filtrato, per rendere la salsa cremosa.

Quando gli spaghetti saranno cotti, scolali e condiscili con la crema di ceci, le vongole sgusciate e servili guarnendoli con le vongole con il guscio, una macinata di pepe e se vuoi un pochino di prezzemolo fresco tritato. Buon appetito!


Vota questa ricetta




ValentinaPiccoleRicette

Piemontese di origine, Lombarda di adozione. Potrei dire che cucino per passione, ma la verità è che cucino perchè sono una mangiona. Lo sono sempre stata, fin da piccola, anche quando mia madre mi metteva nel piatto le rape o il fegato con le cipolle, non facevo un plissè e ripulivo il piatto, un tritatutto insomma. Poi crescendo invece... non sono cambiata.

precedente
Sfoglie croccanti senza glutine
successivo
Sardenaira
  • 642 visualizzazioni
  • 50 min
  • 4 porzioni
  • Difficoltà media
  • 840 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

400 g di spaghetti
1 kg di vongole veraci
400 g di ceci bolliti o in scatola
150 ml di panna da cucina
2 spicchi di aglio sbucciati
50 ml di vino bianco secco
1 cucchiaio di prezzemolo fresco tritato (facoltativo)
olio di oliva q.b.
sale q.b
pepe q.b.
precedente
Sfoglie croccanti senza glutine
successivo
Sardenaira

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.