Ricetta Spezzatino di vitello ai carciofi - La ricetta di Piccole Ricette
Spezzatino di vitello ai carciofi

Spezzatino di vitello ai carciofi

Extra:
  • Economica
  • Senza glutine
  • Senza lattosio

Ingredienti

Preparazione Spezzatino di vitello ai carciofi

Condividi

Lo spezzatino di vitello ai carciofi è un delizioso secondo piatto, molto delicato. Se ami i carciofi, non potrai non amare questo piatto!

Per cominciare metti a rosolare in un tegame capiente uno spicchio di aglio pelato assieme a due cucchiai di olio di oliva, poi unisci lo spezzatino di vitello precedentemente infarinato con l’amido di mais, mescola bene e fai rosolare il tutto per qualche minuto a fuoco vivace.

Quando la carne sarà ben rosolata, sfumala con il vino bianco e lascialo evaporare completamente: per questo ci vorranno un paio di minuti a fuoco vivace.

Aggiungi alla carne un mestolo di brodo caldo, mescola bene, aggiusta di sale e prosegui la cottura per circa 40 minuti a fuoco bassissimo, aggiungendo poco brodo di tanto in tanto, quando il sugo si restringe troppo.

Mentre lo spezzatino cuoce, pulisci i carciofi: elimina le foglie esterne più coriacee fin quando arriverai a quelle interne, più chiare e tenere. Taglia il gambo a circa 5 cm dalla base del carciofo, quindi con un coltello raschia via dal gambo la pellicina esterna.

Taglia quindi i carciofi a pezzetti e mettili in una ciotola colma di acqua acidulata con il succo di un limone, di modo che non anneriscano.

Scola i carciofi e mettili a rosolare in una padella assieme a un cucchiaio di olio, uno spicchio di aglio pelato e un pizzico di sale. Lasciali cuocere per circa 15 minuti, aggiungendo eventualmente poco brodo caldo perchè i carciofi si stufino senza bruciarsi.

Quando saranno belli morbidi, prendi metà dei carciofi cotti e frullali, ricavandone una cremina, che terrai da parte.

Quando mancano 15 minuti al termine della cottura dello spezzatino, aggiungi i carciofi nel tegame della carne e termina la cottura, aggiungendo alla fine anche la cremina di carciofi.

Servi lo spezzatino ben caldo e buon appetito!


Vota questa ricetta




ValentinaPiccoleRicette

Piemontese di origine, Lombarda di adozione. Potrei dire che cucino per passione, ma la verità è che cucino perchè sono una mangiona. Lo sono sempre stata, fin da piccola, anche quando mia madre mi metteva nel piatto le rape o il fegato con le cipolle, non facevo un plissè e ripulivo il piatto, un tritatutto insomma. Poi crescendo invece... non sono cambiata.

precedente
Fagioli e cime di rapa
successivo
Torta autunnale
  • 580 visualizzazioni
  • 60 min
  • 2 porzioni
  • Difficoltà media
  • 368 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

300 g di spezzatino di vitello
amido di mais per infarinare q.b.
3 carciofi
1 litro di brodo vegetale caldo
1 bicchiere di vino bianco
3 cucchiai di olio di oliva
2 spicchi di aglio pelati
sale q.b.
precedente
Fagioli e cime di rapa
successivo
Torta autunnale

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.