Ricetta Torta al limone - La ricetta di Piccole Ricette
Torta al limone

Torta al limone

Extra:
  • Economica
  • Vegetariana

Ingredienti

Preparazione Torta al limone

Condividi

Per cominciare prepara la pasta frolla: metti nella ciotola di un mixer 450 g di farina tipo 0, 200 g di burro freddo a pezzetti e un pizzico di sale, quindi aziona il mixer tritando il tutto fino ad ottenere un composto bricioloso.

Trasferisci questo composto in una ciotola e aggiungi lo zucchero a velo (in alternativa puoi usare anche lo zucchero semolato, ma lo zucchero a velo rende la pasta frolla più fine e friabile, meno sabbiosa) e i tuorli d’uovo, quindi mescola bene e impasta il tutto velocemente con le mani, formando un panetto compatto. Avvolgi il panetto nella pellicola trasparente e mettilo a riposare per mezz’ora in frigorifero.

Nel frattempo occupati della crema al limone: in un pentolino fai sciogliere 60 g di burro, unisci 4 cucchiai di farina 00 e mescola bene, lasciando il pentolino su fuoco basso, poi mescolando in continuazione fai cuocere la farina per due minuti.

Togli il pentolino dal fuoco e unisci il latte caldo nel quale avrai fatto sciogliere 100 g di zucchero semolato, mescolando con una frusta per non lasciare grumi, poi aggiungi il succo e la scorza grattugiata di un limone non trattato e rimetti tutto su fuoco dolce, continuando a mescolare. Lascia cuocere la crema per due o tre minuti da quando inizierà a bollire, poi spegni il fuoco e lascia intiepidire la crema.

A questo punto stendi poco più di metà della pasta frolla in una tortiera da 26 centimetri di diametro imburrata e infarinata (o foderata di carta da forno), quindi bucherella il fondo di pasta con i rebbi di una forchetta e versa su questa base la crema al limone, livellandola bene con un cucchiaio.

Stendi la pasta frolla avanzata formando un disco grande abbastanza da ricoprire la crostata, arrotolalo sul mattarello e adagialo srotolandolo sulla superficie della crostata, chiudendola completamente, dopodichè sigilla i bordi pizzicandoli con le dita e pratica un’incisione a croce al centro del dolce, in modo che il vapore possa fuoriuscire senza rompere la pasta.

Trasferisci la torta in forno caldo a 190 °C per 40-45 minuti circa (la torta dovrà essere ben dorata in superficie), trascorsi i quali puoi sfornarla e lasciarla raffreddare completamente prima di servirla, se vuoi, spolverizzata di zucchero a velo.

Se non sai come utilizzare gli albumi avanzati, puoi realizzare la viennetta con cuore di Nutella, che trovi nella sezione dei dolci.

Articoli correlati


Vota questa ricetta




ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

precedente
Pollo light
successivo
Giardiniera al tonno
  • 571 visualizzazioni
  • 90 min
  • 10 porzioni
  • Difficoltà difficile
  • 495 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

450 g di farina tipo 0
200 g di burro freddo a pezzetti
150 g di zucchero a velo
4 tuorli
1 pizzico di sale
60 g di burro (per la crema)
4 cucchiai colmi di farina 00
il succo e la scorza grattugiata di un limone
500 ml di latte caldo
100 g di zucchero semolato
precedente
Pollo light
successivo
Giardiniera al tonno

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.