Ricetta Carbonara di mare - La ricetta di Piccole Ricette
Carbonara di mare

Carbonara di mare

Extra:
  • Economica

Ingredienti

Preparazione Carbonara di mare

Condividi

La pasta alla Carbonara è uno dei piatti più classici e amati della nostra cucina e come molti piatti della tradizione, esistono diverse varianti ispirate all’originale, proprio come questa ricetta, dove il guanciale lascia posto a un mix di ingredienti altrettanto saporiti: tonno in scatola, capperi e olive vedi. Una combinazione molto particolare, per un piatto ricco, cremoso e dal profumo intenso!

Per cominciare, metti a cuocere le penne in una pentola colma di acqua leggermente salata in ebollizione, per il tempo indicato sulla confezione.

Nel frattempo fai scaldare 2 cucchiai di olio di oliva in una padella capiente posta su fuoco vivace e non appena l’olio sarà ben caldo, aggiungi le olive, i pinoli (se li vuoi mettere) i capperi e il tonno scolato dal suo olio di conservazione e sbriciolato grossolanamente. Lascia cuocere il tutto per 5 minuti, aggiungendo anche un goccio di acqua di cottura della pasta, poi spegni il fuoco e tieni da parte.

A parte sbatti l’uovo in una ciotolina, assieme a un cucchiaio di parmigiano reggiano grattugiato e una macinata di pepe e tieni questo mix da parte. Se non ami utilizzare l’uovo intero, puoi usare solo due o tre tuorli (in base alla dimensione).

Non appena la pasta sarà cotta, scolala e mettila nella padella assieme al mix di tonno, olive e capperi, accendendo il fuoco al minimo, unisci il mix di uovo e parmigiano, quindi mescola bene il tutto e lascia rapprendere leggermente l’uovo (se invece lo preferisci più cremoso, puoi spegnere subito il fuoco).

Quando sarà pronta e ben mescolata, servi la carbonara di mare in tavola e buon appetito!


Vota questa ricetta




ValentinaPiccoleRicette

Piemontese di origine, Lombarda di adozione. Potrei dire che cucino per passione, ma la verità è che cucino perchè sono una mangiona. Lo sono sempre stata, fin da piccola, anche quando mia madre mi metteva nel piatto le rape o il fegato con le cipolle, non facevo un plissè e ripulivo il piatto, un tritatutto insomma. Poi crescendo invece... non sono cambiata.

precedente
Crumpets
successivo
Polipetti affogati
  • 442 visualizzazioni
  • 20 min
  • 2 porzioni
  • Difficoltà media
  • 756 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

160 g di penne o mezze penne rigate
10 olive verdi denocciolate
10 capperi dissalati
1 uovo intero (oppure 2-3 tuorli)
parmigiano reggiano grattugiato q.b.
80 g di tonno in scatola sgocciolato
olio di oliva q.b.
50 g di pinoli (facoltativi)
sale q.b.
pepe q.b.
precedente
Crumpets
successivo
Polipetti affogati

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.