Ricetta Frittata ai peperoni - La ricetta di Piccole Ricette
Frittata ai peperoni

Frittata ai peperoni

Una frittata saporita, colorata e sfiziosa

Extra:
  • Economica
  • Senza glutine
  • Vegetariana

Ingredienti

Preparazione Frittata ai peperoni

Condividi

La frittata ai peperoni è un secondo piatto saporito, colorato e sfizioso, perfetto per tutta la famiglia, da gustare magari assieme a una fresca insalata verde. Oltretutto è anche semplice da preparare e una volta pronta, può essere conservata in frigorifero per un paio di giorni e volendo, può anche diventare il saporito ripieno per un panino!

Per preparare la Frittata ai peperoni, inizia dalla pulizia delle verdure: lava bene il peperone, taglialo a falde eliminando il picciolo, i semini e i filamenti bianchi interni, poi taglia la polpa a striscioline e mettilo a rosolare assieme a un filo di olio in una padella larga e bassa, da circa 26-28 centimetri di diametro posta su fuoco vivace, mescolandolo di tanto in tanto fino a quando sarà leggermente rosolato.

Nel frattempo monda i due cipollotti, eliminando le radici e tagliandoli a rondelle. In questo caso ti consiglio di utilizzare sia la parte bianca che quella più verde e scura delle foglie, perché così la frittata avrà molto più sapore.

Quando il peperone sarà leggermente rosolato, aggiungi in padella il cipollotto, aggiusta di sale e prosegui la cottura per qualche minuto, mescolando spesso, poi unisci un goccio di acqua e lasciala evaporare completamente, in questo modo le verdure si ammorbidiranno senza bruciacchiarsi troppo.

Non appena il peperone  e il cipollotto saranno cotti e morbidi, spegni il fuoco e lasciali riposare 5 minuti e nel frattempo prepara le uova.

Sguscia 6 uova in una ciotola capiente, unisci 30 g di parmigiano reggiano grattugiato, un pizzico di sale e sbatti bene il tutto con una frusta a mano o una forchetta, in maniera da amalgamare tutti questi ingredienti.

Versa il composto di uova nella padella sopra ai peperoni e ai cipollotti, mescola brevemente con un cucchiaio di legno e rimetti la padella su fuoco basso, lasciando cuocere la frittata per 6-8 minuti, o comunque fino a quando il fondo della frittata sarà ben rappreso e leggermente dorato.

A questo punto gira la frittata sottosopra aiutandoti con il coperchio e falla cuocere anche dall’altro lato per 4-5 minuti, o comunque fino a quando sarà ben cotta e dorata.

Una volta cotta, trasferisci la frittata su un piatto da portata e lasciala intiepidire o raffreddare prima di servirla in tavola, magari assieme a una deliziosa insalata, che puoi realizzare seguendo la ricetta://1390 Insalata primavera.

Articoli correlati


Vota questa ricetta

5/5 | 1 voti



ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

Torta all'ananas e yogurt
precedente
Torta all’ananas e yogurt
Insalata croccante di cavoli e carote
successivo
Insalata croccante di cavoli e carote
  • 837 visualizzazioni
  • 40 min
  • 4 porzioni
  • Difficoltà facile
  • 216 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

6 uova
1 grosso peperone rosso
2 cipollotti
30 g di parmigiano reggiano grattugiato
acqua q.b.
olio di oliva q.b.
sale q.b.
Torta all'ananas e yogurt
precedente
Torta all’ananas e yogurt
Insalata croccante di cavoli e carote
successivo
Insalata croccante di cavoli e carote

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.