Ricetta Pasticcio di pasta al forno - La ricetta di Piccole Ricette
Pasticcio di pasta al forno

Pasticcio di pasta al forno

Extra:
  • Economica

Ingredienti

Preparazione Pasticcio di pasta al forno

Condividi

Una pasta al forno più facile da preparare rispetto alle lasagne o ai cannelloni, ma che non mancherà di regalare la stessa soddisfazione al palato.

Per preparare questo sostanzioso primo piatto, comincia pulendo i funghi, utilizzando un canovaccio pulito e leggermente umido ed eliminando l’eventuale terra (puoi aiutarti anche con un coltellino), dopodiché tritali grossolanamente.

A questo punto prepara il ragù: pulisci, lava e trita 1 carota, 1 cipolla e 1 gambo di sedano. Versa un po’ di olio in una casseruola e fai soffriggere il trito. Quando si è ammorbidito per bene, aggiungi la carne macinata (150 g di manzo e 50 g di maiale), 50 g di salsiccia spellata e i funghi tritati. Fai rosolare per qualche minuto, poi aggiungi 1 foglia di alloro e 1 rametto di rosmarino, oppure, in alternativa puoi preparare un bouquet garni, seguendo ricetta del mix://SP042 Bouquet garni 2 che trovi nello Spicy Box. Sfuma con 100 ml di vino rosso, aggiungi 200 g di passata di pomodoro, 200 ml di brodo di carne (preparato se vuoi seguendo la ricetta://1580 Brodo di carne che trovi nella sezione delle preparazioni base) e fai cuocere, sobbollendo, per un’ora e mezza (ricordandoti che più cuoce, più diventa buono).

Quando il ragù sarà pronto aggiustalo di sale, poi prepara la besciamella, seguendo la ricetta://093 Besciamella, che trovi nella sezione delle preparazioni base. Una volta pronta, lascia intiepidire la besciamella e nel frattempo fai scaldare una pentola di acqua salata.

Quando l’acqua bolle, butta 320 g di penne rigate e scolale al dente. Poi, distribuisci sul fondo di una pirofila da 20 x 30 centimetri uno strato di besciamella e uno di ragù. Con il resto del ragù (ricordati di eliminare le erbe aromatiche), condisci direttamente nella pentola la pasta che hai scolato, poi versane metà nella pirofila. Copri il primo strato di pasta con un po’ di besciamella e del grana padano grattugiato. Poi, versa il resto della pasta e copri ancora con besciamella, grana e qualche ricciolo di burro.

Metti la pirofila nel forno preriscaldato a 180 °C e cuoci per 25 minuti, poi fai gratinare per 2-3 minuti sotto il grill. Servi ben caldo, guarnendo con qualche fogliolina di basilico.


Vota questa ricetta




ValentinaPiccoleRicette

Piemontese di origine, Lombarda di adozione. Potrei dire che cucino per passione, ma la verità è che cucino perchè sono una mangiona. Lo sono sempre stata, fin da piccola, anche quando mia madre mi metteva nel piatto le rape o il fegato con le cipolle, non facevo un plissè e ripulivo il piatto, un tritatutto insomma. Poi crescendo invece... non sono cambiata.

precedente
Mummie dolci
successivo
Centrifugato disintossicante alla mela
  • 633 visualizzazioni
  • 150 min
  • 4 porzioni
  • Difficoltà media
  • 695 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

320 g di penne rigate
1 carota
1 cipolla
1 gambo di sedano
100 g di funghi porcini freschi
150 g di carne macinata di manzo
50 g di carne macinata di maiale
50 g di salsiccia spellata
1 foglia di alloro
1 rametto di rosmarino
100 ml di vino rosso
200 g di passata di pomodoro
200 ml di brodo di carne
500 g di besciamella
qualche ricciolo di burro
grana padano grattugiato q.b.
qualche fogliolina di basilico per guarnire
olio di oliva q.b.
sale q.b.
precedente
Mummie dolci
successivo
Centrifugato disintossicante alla mela

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.