Ricetta Sarde di zia Emma - La ricetta di Piccole Ricette
Sarde di zia Emma

Sarde di zia Emma

Extra:
  • Economica
  • Senza lattosio

Ingredienti

Preparazione Sarde di zia Emma

Condividi

Parliamo innanzitutto delle sardine: comprale fresche, belle sode e se possibile, fattele pulire dal pescivendolo. Se invece volessi cimentarti nella loro pulizia, procedi così: mettile a bagno in una bacinella con acqua e ghiaccio per 10 minuti, poi prendine una alla volta e stacca la testa tirandola delicatamente con le mani, in questo modo verranno via anche parzialmente le interiora.

Con delle forbici affilate pratica un taglio sulla pancia del pesciolino partendo dall’apertura vicino alla coda, quindi aprila delicatamente a libro e passa un dito al suo interno per rimuovere ogni residuo di viscere (altrimenti risulteranno amare). A questo punto non ti resta che eliminare la spina dorsale (dall’interno del pesce) tirandola delicatamente verso l’alto, partendo dalla parte della testa. Procedi in questo modo per tutte le sardine, mettendole man mano in una ciotola con acqua e ghiaccio. Sciacquale bene sotto l’acqua corrente più volte e poi asciugale delicatamente.

A questo punto condisci le sardine con una vinaigrette fatta con olio, sale, pepe e il succo del limone, lasciandole riposare in questa marinata per circa 30 minuti.

Trascorso il tempo necessario affinché le sardine si insaporiscano bene, toglile dalla marinata e passale una ad una nel pangrattato, panandole bene (a questo punto puoi scegliere se panarle aperte a libro o chiuse).

Fai cuocere le sardine due o tre minuti per lato in una padella con pochissimo olio, posta su fuoco vivace. Salale leggermente appena prima di servirle, ben calde e fumanti!

Articoli correlati


Vota questa ricetta




Per commentare la ricetta scarica Piccole Ricette la mia app gratuita per iOS e Android

ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

precedente
Fagioli e cime di rapa
successivo
Torta autunnale
  • 783 visualizzazioni
  • 30 min
  • 4 porzioni
  • Difficoltà media
  • 293 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

500 g di sardine
50 g di olio
1 limone
pangrattato q.b.
sale q.b.
pepe q.b.
precedente
Fagioli e cime di rapa
successivo
Torta autunnale