Ricetta Sogliola al cartoccio - La ricetta di Piccole Ricette
Sogliola al cartoccio

Sogliola al cartoccio

Extra:
  • Economica
  • Senza glutine
  • Senza lattosio
  • 35 min
  • 4 porzioni
  • Difficoltà media
  • 239 Kcal

Ingredienti

4 sogliole pulite e spellate
1 cucchiaio di timo fresco o secco tritato
1 cucchiaio di origano fresco o secco tritato
4 rametti di rosmarino
4 rametti di mirto (facoltativo)
3 limoni
2 spicchi di aglio tagliati a fettine
olio di oliva q.b.
sale q.b.
pepe q.b.

Ingredienti

Preparazione Sogliola al cartoccio

Condividi

La sogliola è un pesce dal gusto delicato, che ben si presta a diversi tipi di cottura. Uno fra tanti è quella al cartoccio, che permette di ottenere un piatto leggero ma al contempo saporito, poiché durante la cottura, il pesce assorbe tutti gli aromi imprigionati nel cartoccio.

Per preparare le sogliole al cartoccio, disponi sul piano di lavoro 4 rettangoli abbastanza grandi di alluminio e appoggiaci sopra altrettanti fogli di carta da forno. Disponi al centro di ogni foglio due o tre fette di limone (in base alla dimensione delle sogliole), qualche fettina di aglio, un rametto di mirto e uno di rosmarino, quindi adagiaci sopra le sogliole, cospargile con il timo e l’origano tritati, un pizzico di sale e una macinata di pepe, poi condiscile con un cucchiaio di olio ciascuna e chiudi a pacchetto prima i fogli di carta da forno e poi richiudi saldamente i fogli di alluminio, in modo che durante la cottura, il vapore rimanga all’interno dei cartocci.

Trasferisci i pacchettini sulla placca del forno o su di una teglia dai bordi bassi e mettili a cuocere in forno preriscaldato in modalità statica a 200 °C per 15-20 minuti, trascorsi i quali potrai sfornare i cartocci e lasciarli riposare per 3-4 minuti, prima di servirli in tavola ed aprirli.

Idea golosa: se vuoi, puoi sostituire le erbe usate in questa ricetta con altre, utilizzando ad esempio del prezzemolo fresco o del dragoncello, che stanno molto bene con il pesce.

Articoli correlati

Per commentare la ricetta scarica Piccole Ricette la mia app gratuita per iOS e Android

ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

precedente
Ricotta cake agli amaretti
Paccheri cremosi zucca e speck
successivo
Paccheri cremosi zucca e speck

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url
precedente
Ricotta cake agli amaretti
Paccheri cremosi zucca e speck
successivo
Paccheri cremosi zucca e speck