Ricetta Paccheri cremosi zucca e speck - La ricetta di Piccole Ricette
Paccheri cremosi zucca e speck

Paccheri cremosi zucca e speck

Extra:
  • Economica

Ingredienti

Preparazione Paccheri cremosi zucca e speck

Condividi

I paccheri cremosi con la zucca e lo speck sono un primo piatto decisamente autunnale e dal sapore ricco e cremoso. La zucca, naturalmente dolce, si sposa perfettamente con la sapidità e il sapore leggermente affumicato dello speck. La preparazione è molto semplice e per ottenere il migliore risultato ti consiglio di scegliere una zucca che abbia la polpa dolce, saporita e soda, come ad esempio la Beretta Piacentina o la Moscata di Provenza. Più difficile da trovare ma davvero eccezionale (il suo gusto ricorda le castagne) è la varietà Hokkaido, che ha la buccia rossa e la forma di una cipolla (pesa circa 1 kg, quindi è piccolina).

Per preparare questo cremoso primo piatto, occupati innanzitutto della zucca: mettila a rosolare in una padella capiente posta su fuoco vivace, assieme a un cucchiaio di olio. Non appena avrà iniziato a colorirsi, unisci il brodo, un pizzico di sale e lascia cuocere il tutto per 20-25 minuti a fuoco basso, fino a quando il liquido sarà evaporato quasi totalmente e la zucca sarà ben cotta e morbida.

Trasferisci la polpa di zucca cotta in un frullatore e azionandolo a scatti, riducila in purea, poi tieni da parte questa crema. Nel frattempo fai cuocere i paccheri in una pentola con abbondante acqua leggermente salata in ebollizione, per il tempo indicato sulla confezione.

Mentre la pasta cuoce, fai scaldare 1 cucchiaio di olio in una padella antiaderente capiente posta su fuoco vivace, unisci la cipolla tritata, falla stufare per un paio di minuti abbassando la fiamma e poi aggiungi lo speck, lasciandolo cuocere per qualche minuto.

Non appena i paccheri saranno al dente, scolali (tenendo da parte un bicchiere di acqua di cottura) e mettili nella padella assieme allo speck, unisci la polpa di zucca, la panna e aggiusta di sale, pepe e noce moscata, quindi mescola con cura e servi in tavola i paccheri ben caldi. Se vedi che il sughetto è troppo denso, puoi allungarlo con un pochino dell’acqua di cottura dei paccheri tenuta da parte.


Vota questa ricetta




ValentinaPiccoleRicette

Piemontese di origine, Lombarda di adozione. Potrei dire che cucino per passione, ma la verità è che cucino perchè sono una mangiona. Lo sono sempre stata, fin da piccola, anche quando mia madre mi metteva nel piatto le rape o il fegato con le cipolle, non facevo un plissè e ripulivo il piatto, un tritatutto insomma. Poi crescendo invece... non sono cambiata.

precedente
Sogliola al cartoccio
successivo
Funghi trifolati
  • 788 visualizzazioni
  • 40 min
  • 4 porzioni
  • Difficoltà media
  • 528 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

320 g di paccheri
500 g di polpa di zucca a cubetti da 1 cm
300 ml di brodo vegetale
160 g di speck a listarelle
1 piccola cipolla bianca tritata
100 ml di panna da cucina
1 pizzico di noce moscata
olio di oliva q.b.
sale q.b.
pepe q.b.
precedente
Sogliola al cartoccio
successivo
Funghi trifolati

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.