Ricetta Stoemp Belga - La ricetta di Piccole Ricette
Stoemp Belga

Stoemp Belga

Extra:
  • Economica
  • Senza glutine
Cucina:

Ingredienti

Preparazione Stoemp Belga

Condividi

Lo Stoemp è un tipico contorno che appartiene alla tradizione gastronomica del Belgio, dove viene servito come accompagnamento a spezzatini e ad altri piatti di carne piuttosto sugosi. Si tratta di un piatto rustico, realizzato con patate lessate, schiacciate e mescolate ad altri vegetali, molto spesso carote o cavoli; in questa ricetta ad esempio le patate vengono mischiate alla verza e insaporite con cipolle caramellate, pancetta, panna, noce moscata e pepe bianco.

Per preparare lo Stoemp, devi innanzitutto lessare le patate, quindi lavale con cura e mettile, senza sbucciarle, in una pentola capiente, coprile con abbondante acqua fredda e trasferisci la pentola su fuoco vivace, portando il tutto ad ebollizione. In base alla dimensione delle patate, potrebbero volerci fino a 40 minuti di cottura, per verificare il grado di cottura delle patate ti basterà infilzarle con uno spiedo: se le trapasserà senza sforzo, significa che sono cotte. Una volta cotte, pelale e trasferiscile in una ciotola capiente, tenendole in caldo.

A parte lava bene la verza, tagliala a striscioline sottili, poi pela la cipolla e tagliala a fettine, quindi tieni entrambe da parte, in ciotole separate.

In una padella capiente posta su fuoco vivace fai rosolare la pancetta per un minuto, dopodiché unisci la cipolla tagliata a fettine e fai rosolare il tutto per qualche minuto a fuoco vivace, fin quando la cipolla avrà iniziato a prendere colore e la pancetta sarà ben dorata.

Togli dalla padella metà della pancetta e delle cipolle, mettendole da parte in una ciotolina, quindi unisci alla pancetta e alle cipolle rimaste in padella, la verza tagliata a striscioline e un goccio di acqua (poca, servirà solo per evitare che la verza possa bruciacchiarsi), mescola bene e copri con il coperchio, lasciando stufare la verza per due o tre minuti a fuoco basso.

Quando il mix di verza, pancetta e cipolle sarà pronto, spegni il fuoco, lasciandolo intiepidire leggermente e nel frattempo occupati delle patate: schiacciale grossolanamente con una forchetta, unisci il burro fuso, la panna, aggiusta di sale, aggiungi una macinata di pepe e una grattata di noce moscata (a piacere), poi incorpora il mix di verza, pancetta e cipolle e mescola il tutto, schiacciando ancora un po’ con la forchetta, in modo da ottenere una specie di purè molto grossolano.

Servi immediatamente lo Stoemp, guarnendolo con le cipolle e la pancetta rosolate e tenute da parte, buon appetito!

Idea alternativa: al posto della pancetta affumicata, puoi insaporire lo Stoemp con della salsiccia sbriciolata, usare al posto della verza un altro tipo di verdura, come ad esempio le carote e per alleggerire il tutto puoi sostituire la panna con del latte parzialmente scremato e il burro con dell’olio di oliva (oppure non metterlo affatto).

Articoli correlati


Vota questa ricetta




ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

precedente
Tortiera di alici e patate
successivo
Pierogi ruskie
  • 872 visualizzazioni
  • 60 min
  • 4 porzioni
  • Difficoltà media
  • 385 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

600 g di patate
300 g di verza
1 grossa cipolla bianca o dorata
100 g di pancetta affumicata a cubetti
50 g di burro fuso
50 ml di panna fresca
pepe bianco q.b.
noce moscata q.b.
sale q.b.
precedente
Tortiera di alici e patate
successivo
Pierogi ruskie

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.