Ricetta Arrosto in stile cubano - La ricetta di Piccole Ricette
Arrosto in stile cubano

Arrosto in stile cubano

Extra:
  • Economica
  • Senza glutine
  • Senza lattosio
Cucina:

Ingredienti

Preparazione Arrosto in stile cubano

Condividi

L’arrosto in stile cubano è un secondo piatto davvero saporito e perfetto per una cena tra amici! Se possiedi un barbecue munito di coperchio, potrai preparare questo arrosto anche così, ma in mancanza, non ti preoccupare, il forno di casa andrà benissimo! Una volta pronto, potrai servire l’arrosto appena preparato, oppure potrai prepararlo in anticipo e servirlo freddo assieme a delle verdure grigliate o ancora tagliato a fette e gustato in un panino!

Per cominciare, inizia preparando la marinatura per la carne: spremi un lime e un’arancia (se è stagione puoi usare un’arancia amara, come si usa spesso a Cuba ma anche una normale va bene lo stesso), mettendo il succo di entrambi in una ciotola. Unisci gli spicchi di aglio pelati e tagliati a metà, l’origano tritato, le foglie di alloro, i semi di cumino (pochi perché sono molto forti), il sale grosso, il pepe nero in grani e l’olio di oliva, quindi sbatti tutto con una frusta e adagiaci dentro la spalla di maiale (o la lonza), copri la ciotola con la pellicola trasparente e lascia marinare la carne mettendola in frigorifero per un tempo che può variare da minimo 4 ore fino ad arrivare a 12 ore. Ovviamente, più lascerai la carne nella marinata, più risulterà saporita e morbida dopo la cottura. Almeno 2 ore prima di cuocerla, tira fuori la carne dal frigorifero e lasciala a temperatura ambiente, in modo che non sia fredda quando la metterai in forno. Questo piccolo trucchetto serve per evitare che la carne risulti dura dopo la cottura.

Trascorso il tempo necessario, scola la carne e mettila in una teglia capiente, bagnandola con un terzo della sua marinata, poi mettila a cuocere in forno preriscaldato in modalità statica a 180 °C per circa 2 ore e mezza, avendo cura di bagnarla ogni tanto con la marinata avanzata quando tende ad asciugarsi in superficie.

Quando l’arrosto sarà cotto, sfornalo e avvolgilo stretto in un foglio di alluminio, quindi lascialo riposare così per almeno 20-25 minuti a temperatura ambiente, in questo modo i succhi della carne si ridistribuiranno e la carne risulterà molto meno asciutta. Non appena sarà trascorso il tempo di riposo, potrai tagliare la carne a fette e servirla in tavola.

Articoli correlati


Vota questa ricetta

4/5 | 3 voti



Per commentare la ricetta scarica Piccole Ricette la mia app gratuita per iOS e Android

ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

precedente
Biscotti al latte
successivo
Sandwich cubano
  • 1.088 visualizzazioni
  • 240 min
  • 10 porzioni
  • Difficoltà media
  • 364 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

2 kg di lonza o di spalla di maiale disossata (in un solo pezzo)
4 spicchi di aglio pelati
1 cucchiaio di origano fresco (o secco) tritato
2 foglie di alloro
1 pizzico di semi di cumino
10 g di sale grosso
10 grani di pepe nero
il succo spremuto di 1 lime
il succo spremuto di 1 arancia (amara o normale)
100 ml di olio di oliva
precedente
Biscotti al latte
successivo
Sandwich cubano