Ricetta Carbonara di lattughino - La ricetta di Piccole Ricette
Carbonara di lattughino

Carbonara di lattughino

Extra:
  • Economica

Ingredienti

Preparazione Carbonara di lattughino

Condividi

La pasta alla carbonara fa parte della schiera dei piatti italiani più tradizionali e diffusi. Ma come spesso accade per questo genere di piatti, le ricette mutano, vengono apportate varianti, cambiati gli ingredienti e in un attimo si trasformano. Ecco una di queste numerose (e golosissime) varianti. Questa versione utilizza il lattughino, ma se vuoi un sapore più accentuato e amarognolo, puoi utilizzare il radicchio (rosso o variegato), oppure, secondo la stagione, puoi scegliere la verza o la rucola, per un sapore completamente differente.

Per cominciare lava e monda il lattughino, tagliuzzalo grossolanamente con un coltello e tienilo da parte. In una padella capiente posta su fuoco basso fai rosolare in un cucchiaio di olio di oliva lo spicchio di aglio e la pancetta (o il guanciale, per rimanere più vicini alla tradizione), poi non appena la pancetta sarà ben rosolata, elimina l’aglio, aggiungi il lattughino e un goccio di acqua calda per ammorbidirlo ed evitare così che bruci. Appena il lattughino sarà ben appassito, spegni il fuoco e tieni da parte.

Nel frattempo, metti a cuocere i garganelli in una pentola con abbondante acqua salata in ebollizione e in una ciotola a parte sbatti l’uovo e il tuorlo assieme al parmigiano e al pecorino grattugiati, poi condisci il mix di uovo con un pizzico di pepe.

Non appena i garganelli saranno cotti, scolali e versali nella padella assieme alla pancetta e al lattughino, accendi il fuoco al minimo e condiscili con il mix di uovo e formaggio, mescola bene e lascia che il mix di uovo diventi cremoso (basteranno 30-40 secondi), quindi servi la carbonara di lattughino ban calda, magari completandola con una generosa macinata di pepe nero.

Per commentare la ricetta scarica Piccole Ricette la mia app gratuita per iOS e Android

ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

Riso tonno e limone
precedente
Riso tonno e limone
successivo
Panino dolceamaro
  • 35 min
  • 4 porzioni
  • Difficoltà media
  • 519 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

320 g di garganelli all'uovo
1 cespo di lattughino (oppure di radicchio)
1 uovo intero + 1 tuorlo
2 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato
1 cucchiaio di pecorino romano grattugiato
100 g di pancetta o guanciale a dadini
1 cucchiaio di olio di oliva
1 spicchio di aglio pelato
pepe q.b.
sale q.b.
Riso tonno e limone
precedente
Riso tonno e limone
successivo
Panino dolceamaro