Ricetta Fettine alla pizzaiola - La ricetta di Piccole Ricette
Fettine alla pizzaiola

Fettine alla pizzaiola

Extra:
  • Senza glutine

Ingredienti

Preparazione Fettine alla pizzaiola

Condividi

In una padella antiaderente fai scottare le fettine di carne assieme a un filo di olio di oliva e qualche goccia di aceto balsamico (1 minuto per lato sarà più che sufficiente), quindi spegni il fuoco e tieni da parte.

In un’altra padella fai soffriggere dolcemente uno spicchio di aglio intero assieme a tre o quattro acciughe, fino a che queste non inizieranno a disfarsi.

Unisci al soffritto di aglio e acciughe anche i capperi dissalati e i pomodori pelati, quindi aggiusta di sale e pepe se necessario (dipende molto da quanto sono salate le acciughe) e lascia cuocere il tutto su fuoco vivace per 6-7 minuti.

A questo punto aggiungi al sughetto le fettine precedentemente cotte che hai tenuto da parte e falle insaporire per un minuto.

Se vuoi, adesso puoi mettere un pezzo di sottiletta su ogni fettina di carne e proseguire la cottura finchè il formaggio non si sarà sciolto completamente.

Servi le fettine alla pizzaiola belle calde accompagnandole, se vuoi, con un buon purè di patate!


Vota questa ricetta




ValentinaPiccoleRicette

Piemontese di origine, Lombarda di adozione. Potrei dire che cucino per passione, ma la verità è che cucino perchè sono una mangiona. Lo sono sempre stata, fin da piccola, anche quando mia madre mi metteva nel piatto le rape o il fegato con le cipolle, non facevo un plissè e ripulivo il piatto, un tritatutto insomma. Poi crescendo invece... non sono cambiata.

precedente
Sgombro viserbato
successivo
Flan agli asparagi
  • 703 visualizzazioni
  • 30 min
  • 2 porzioni
  • Difficoltà media
  • 589 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

4 fettine di vitello o manzo
1 barattolo di pomodori pelati
1 spicchio di aglio
origano q.b.
aceto balsamico q.b.
capperi dissalati q.b.
3-4 acciughe sott'olio
4 sottilette (facoltative)
olio di oliva q.b.
precedente
Sgombro viserbato
successivo
Flan agli asparagi

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.