Ricetta Cookies ai mirtilli secchi - La ricetta di Piccole Ricette
Cookies ai mirtilli secchi

Cookies ai mirtilli secchi

Croccanti e irresistibili

Extra:
  • Economica
  • Vegetariana

Ingredienti

Preparazione Cookies ai mirtilli secchi

Condividi

I cookies ai mirtilli secchi sono dei biscotti croccanti perfetti per la colazione e la merenda, arricchiti con mirtilli secchi che doneranno un sapore e un aroma inconfondibili.

Questa ricetta prevede l’utilizzo dell’estratto di vaniglia: se non lo hai o non lo trovi al supermercato, puoi cercarlo nei negozi specializzati in alimentari etnici oppure puoi prepararlo in casa seguendo la ricetta del mix://SP046 Estratto di vaniglia che trovi nello Spicy Box o utilizzare più semplicemente dei semi di mezza bacca di vaniglia.

Per preparare i Cookies ai mirtilli secchi setaccia in una ciotola capiente 240 g di farina 00, 6 g di lievito vanigliato per dolci e un pizzico di sale, quindi mescola bene tutti questi ingredienti in maniera da ottenere un mix uniforme e ben amalgamato.

Aggiungi a questo punto 90 g di burro ammorbidito a temperatura ambiente, 80 g di sciroppo d’acero, 50 g di zucchero semolato, 1 uovo, 1 tuorlo e un cucchiaio di estratto di vaniglia.

Se vuoi, a questo link https://youtu.be/CSP0A1uVpOw trovi un video dove faccio vedere come ammorbidire velocemente il burro, senza correre il rischio di scioglierlo.

Mescola bene tutti questi ingredienti fino ad ottenere un composto compatto, omogeneo e privo di grumi.

Per finire incorpora 150 g di mirtilli secchi e mescola ancora quel tanto che basta a distribuirli nell’impasto, poi aiutandoti con un cucchiaio preleva poco composto alla volta, circa 25 g.

Con le mani forma delle palline e disponile su di una teglia foderata con carta da forno, avendo cura di distanziarle leggermente le une dalle altre. Appiattisci leggermente ogni pallina con il palmo della mano, ma senza esagerare.

Metti a cuocere i tuoi cookies ai mirtilli secchi nel forno preriscaldato in modalità ventilata a 180 °C per circa 12-14 minuti, o comunque fino a quando saranno ben cotti e dorati. Una volta sfornati, lasciali raffreddare completamente prima di servirli.

Per farli raffreddare più velocemente, puoi utilizzare una classica griglia come questa https://amzn.to/3d2F3OB che permette di mantenere i biscotti belli asciutti e croccanti.

Per commentare la ricetta scarica Piccole Ricette la mia app gratuita per iOS e Android

ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

Maccheroni al pepe
precedente
Maccheroni al pepe
Tartine fave e pecorino
successivo
Tartine fave e pecorino
  • 40 min
  • 28 porzioni
  • Difficoltà media
  • 68 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

240 g di farina 00
6 g di lievito vanigliato per dolci
1 pizzico di sale
90 g di burro ammorbidito a temperatura ambiente
80 g di sciroppo d’acero
50 g di zucchero semolato
1 uovo
1 tuorlo
1 cucchiaio di estratto di vaniglia
150 g di mirtilli secchi
Maccheroni al pepe
precedente
Maccheroni al pepe
Tartine fave e pecorino
successivo
Tartine fave e pecorino