Ricetta Tartine fave e pecorino - La ricetta di Piccole Ricette
Tartine fave e pecorino

Tartine fave e pecorino

Fresche e primaverili

Extra:
  • Economica
  • Vegetariana

Ingredienti

Preparazione Tartine fave e pecorino

Condividi

Le Tartine fave e pecorino sono un antipasto fresco e primaverile, realizzato con fette di pane abbrustolito sul quale, dopo essere stato strofinato dell’aglio, viene spalmata una crema di fave e fette di saporito pecorino.

Per queste tartine fave e pecorino puoi utilizzare un pane rustico come quello pugliese, oppure puoi prepararlo in casa, seguendo la ricetta://3366 Pane senza impasto, che è molto semplice da preparare.

Per preparare le tartine fave e pecorino inizia occupandoti delle fave: dopo averle sgusciate, noterai che attaccato a ogni seme c’è una piccola escrescenza a forma di pinna. Eliminata questa escrescenza potrai capire se le fave sono fresche, infatti se sotto l’escrescenza il colore della fava è verde chiaro vuol dire che la fava è fresca, se al contrario il colore è scuro, significa che che le fave sono state raccolte ormai da qualche giorno e quindi è consigliabile privarle dello strato di pelle che circonda i semi. In questo caso, comunque vanno spellate, quindi pizzicale tra il pollice e l’indice, facendole sgusciare fuori dalla pellicina. 

Metti a lessare le fave in una pentola colma di acqua leggermente salata in ebollizione, per 5-6 minuti, dopodiché scolale e mettile in una ciotola, quindi lasciale intiepidire.

Una volta tiepide, condiscile con un filo di olio, un pizzico di sale e una macinata di pepe, poi schiacciale con una forchetta in modo da ottenere una crema grossolana.

A parte fai tostare le 4 fette di pane rustico su du una piastra o una bistecchiera rovente, fino a quando saranno tostate secondo i tuoi gusti.

Per ottenere una grigliatura perfetta, io utilizzo una bistecchiera come questa https://amzn.to/2rbLngJ che essendo in ghisa, trattiene molto bene il calore impedendo sbalzi di temperatura repentini, in questo modo gli alimenti cuociono uniformemente.

Una volta tostate, strofina le fette di pane con uno spicchio di aglio tagliato a metà, poi spalmale con la crema di fave e completa il tutto con fette di pecorino e rametti di aneto o prezzemolo fresco. Le tue Tartine fave e pecorino sono pronte per essere servite!

Per commentare la ricetta scarica Piccole Ricette la mia app gratuita per iOS e Android

ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

Cookies ai mirtilli secchi
precedente
Cookies ai mirtilli secchi
Focaccine alla newyorkese
successivo
Focaccine alla newyorkese
  • 40 min
  • 4 porzioni
  • Difficoltà media
  • 300 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

150 g di fave fresche sgusciate
mezzo spicchio di aglio sbucciato
4 fette di pane rustico
8 fettine di pecorino non troppo stagionato
qualche rametto di aneto o prezzemolo fresco per guarnire
olio di oliva q.b.
sale q.b.
pepe q.b.
Cookies ai mirtilli secchi
precedente
Cookies ai mirtilli secchi
Focaccine alla newyorkese
successivo
Focaccine alla newyorkese