Ricetta Cuori di San Valentino - La ricetta di Piccole Ricette

Cuori di San Valentino

Extra:
  • Economica
  • Vegetariana

Ingredienti

Preparazione Cuori di San Valentino

Condividi

I cuori di San Valentino sono dei biscottini davvero romantici, in pratica si tratta di biscottini di pasta frolla con un cuore di marmellata rossa ai lamponi, alle fragole o qualsiasi altra marmellata rossa di tuo gradimento: una deliziosa rivisitazione degli occhi di bue e un regalo davvero romantico per il tuo lui o la tua lei! Per realizzarli, ti serviranno due stampi a cuore: uno da circa 4 centimetri e un altro più piccolo, da circa 2 centimetri.

Per realizzare questi biscotti, inizia occupandoti della pasta frolla: in un mixer dotato di lama in acciaio, metti la farina 00, la farina di mais finissima, lo zucchero semolato, i semi della bacca di vaniglia, la scorza grattugiata di mezzo limone non trattato, il pizzico di sale e il burro a cubetti, quindi azionalo a scatti fino ad ottenere un composto sabbioso e bricioloso.

Versa il composto bricioloso sul piano di lavoro, formando una fontana, poi crea un buco al centro. Nel buco metti i tuorli e impasta il tutto velocemente con le mani, fino ad ottenere un panetto di pasta liscio e omogeneo.

Avvolgi il panetto in un foglio di pellicola trasparente e trasferiscilo in frigorifero per circa 30 minuti, appiattendolo leggermente, così si rassoderà più velocemente.

Trascorso il tempo necessario, riprendi il panetto di pasta e stendilo sul piano di lavoro leggermente infarinato, fino ad ottenere una sfoglia dello spessore di circa 4 millimetri.

Con lo stampo a cuore più grande, ritaglia dalla pasta 30 cuori (o di meno, se il tuo stampo è più grande), tieni comunque conto che per ottenerne 30, dovrai stendere più volte gli avanzi di impasto.

Disponi tutti i cuori ottenuti su una o più teglie dai bordi bassi, foderate con carta da forno e ritaglia da metà dei cuori, altri cuoricini più piccoli, formando un buco, sempre a forma di cuore ma di misura più piccola, al centro. In questo modo avrai metà cuori interi e metà bucati.

Metti a cuocere i biscotti in forno preriscaldato in modalità statica a 180 °C per circa 12-15 minuti o comunque fino a quando saranno leggermente dorati, dopodichè sfornali e lasciali raffreddare su una gratella.

A questo punto puoi assemblare i biscotti: spalma sui cuori interi uno strato di marmellata (1 cucchiaino dovrebbe bastare), avendo cura di metterne di più al centro, poi ricopri ognuno con un biscotto forato e termina spolverizzandoli con poco zucchero a velo. Ecco pronti i cuori di San Valentino!


Vota questa ricetta

5/5 | 1 voti



ValentinaPiccoleRicette

Piemontese di origine, Lombarda di adozione. Potrei dire che cucino per passione, ma la verità è che cucino perchè sono una mangiona. Lo sono sempre stata, fin da piccola, anche quando mia madre mi metteva nel piatto le rape o il fegato con le cipolle, non facevo un plissè e ripulivo il piatto, un tritatutto insomma. Poi crescendo invece... non sono cambiata.

precedente
Salmone su vellutata di zucchine
successivo
Pita
  • 712 visualizzazioni
  • 90 min
  • 15 porzioni
  • Difficoltà media
  • 196 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

200 g di farina 00
50 g di farina di mais finissima (fumetto o fioretto)
100 g di zucchero semolato
150 g di burro freddo a cubetti
1 pizzico di sale
la scorza grattugiata di mezzo limone non trattato
i semi di mezza bacca di vaniglia
40 g di tuorli (circa 2 tuorli oppure 3 se sono molto piccoli)
marmellata rossa a piacere q.b.
zucchero a velo q.b. (per la finitura)
precedente
Salmone su vellutata di zucchine
successivo
Pita

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.