Ricetta Focaccia al limone - La ricetta di Piccole Ricette
Focaccia al limone

Focaccia al limone

La focaccia che non ti aspetti

Extra:
  • Economica
  • Senza lattosio
  • Vegetariana

Ingredienti

Preparazione Focaccia al limone

Condividi

La focaccia al limone è una deliziosa e profumatissima alternativa alla solita focaccia classica. Ideale da tagliare a pezzetti e servire assieme a salumi come coppa o salame, o magari come accompagnamento a un bel piatto di cozze o un altro antipasto di frutti di mare.

Per preparare la Focaccia al limone, inizia mescolando 7 g di lievito di birra secco in una ciotolina assieme al cucchiaio di zucchero e un paio di cucchiaiate di acqua tiepida (che preleverai dai 300 ml totali). Mescola bene questa miscela e lascia riposare fino a quando si formerà della schiumetta in superficie (10 minuti basteranno);  nel frattempo sciogli 8 g di sale fino nella restante acqua tiepida.

Setaccia 300 g di farina manitoba e 200 g di farina 00  in una ciotola capiente, fai un buco al centro e versaci il composto di lievito, 2 cucchiai di olio di oliva e l’acqua precedentemente salata, aggiungi la scorza grattugiata di 1 limone non trattato quindi impasta con le mani gli ingredienti fino ad ottenere un panetto di pasta liscio, morbido ed elastico.

Per queste preparazioni, io spesso utilizzo questa https://amzn.to/2PFRuG0 ossia la mia fidata planetaria, utilizzando il gancio per impastare.

Trasferisci l’impasto sul piano di lavoro infarinato e impastalo per qualche minuto: se dovesse appiccicarsi alle mani puoi aggiungere poca farina, quanta ne serve per rendere lavorabile il panetto di pasta.

Cospargi il fondo della ciotola con un pochino di farina e adagiaci dentro l’impasto, poi coprilo con un canovaccio asciutto e pulito e lascialo riposare in un ambiente tiepido per un paio di ore almeno o comunque fino a quando l’impasto avrà almeno raddoppiato il suo volume.

Trascorso questo tempo riprendi l’impasto lievitato e stendilo con le mani in una leccarda unta con olio di oliva fino ad ottenere uno strato di pasta non troppo sottile, largo circa 20X30 centimetri, poi copri il tutto con un panno e lascia riposare la tua focaccia per 20-30 minuti ancora, sempre in un luogo tiepido.

Non appena l’impasto sarà nuovamente gonfio, premi la pasta con la punta delle dita formando tanti buchetti e versaci sopra una salamoia ottenuta mescolando 50 ml di acqua a temperatura ambiente e 40 ml di olio di oliva, facendola finire nelle fessure.

Cospargi la focaccia con un po’ di sale grosso, gli aghi del rosmarino e qualche fettina di limone tagliato sottile dopodiché lasciala lievitare per mezz’ora circa sempre in un luogo tiepido; nel frattempo scalda il forno a 190 °C in modalità statica.

Trascorso il tempo di quest’ultima lievitazione, trasferisci la tua focaccia al limone in forno caldo a 190 °C per circa 35-40 minuti, finchè sarà ben cotta e dorata in superficie. Lasciala intiepidire leggermente prima di tagliarla e servirla in tavola. Buon appetito!

Se ami le focacce, allora non puoi non provare anche la buonissima versione alle olive, che puoi realizzare seguendo la ricetta://3966 Focaccia semi integrale alle olive.

Articoli correlati

Per commentare la ricetta scarica Piccole Ricette la mia app gratuita per iOS e Android

ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

Rotolini ai cetrioli
precedente
Rotolini ai cetrioli
Bombe alla marmellata
successivo
Bombe alla marmellata
  • 240 min
  • 4 porzioni
  • Difficoltà media
  • 587 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

300 g di farina manitoba
200 g di farina 00
7 g di lievito di birra secco
1 cucchiaino di zucchero
300 ml di acqua tiepida
2 cucchiai di olio di oliva
la scorza grattugiata di 1 limone non trattato
1 limone non trattato tagliato a fettine sottili
8 g di sale fino
50 ml di acqua a temperatura ambiente
40 ml di olio di oliva
qualche ammetto di rosmarino fresco
sale grosso q.b.
Rotolini ai cetrioli
precedente
Rotolini ai cetrioli
Bombe alla marmellata
successivo
Bombe alla marmellata