Ricetta Bombe alla marmellata - La ricetta di Piccole Ricette
Bombe alla marmellata

Bombe alla marmellata

Perfette per la colazione e la merenda

Extra:
  • Economica
  • Vegetariana

Ingredienti

Preparazione Bombe alla marmellata

Condividi

Le bombe alla marmellata sono dei panini semi-dolci farciti con tanta gustosa marmellata. La loro preparazione è un po’ lunga è vero, ma una volta pronti potrai anche congelarli in modo da averne sempre a disposizione: quando vorrai ti basterà farli scongelare e scaldarli appena in forno caldo per farli tornare fragranti come appena fatti!

Per preparare le Bombe alla marmellata inizia setacciando 150 g di farina Manitoba e 350 g di farina 00 in una ciotola capiente, aggiungi poi 7 g di lievito di birra secco, 80 g di zucchero e mescola per miscelare bene il tutto.

Aggiungi a questo punto 300 ml di latte a temperatura ambiente e inizia a impastare, fino a quando gli ingredienti si saranno amalgamati per bene, dopodiché unisci 50 g di burro fuso tiepido e 3 g di sale, quindi impasta bene tutto quanto energicamente con le mani per qualche minuto.

Trasferisci l’impasto ottenuto su un piano di lavoro leggermente unto di olio di semi: con le mani o aiutandoti con una spatola, lavora bene il composto per almeno 15 minuti, fino a ottenere un impasto omogeneo, liscio, morbido ed elastico, ma non troppo appiccicoso.

Forma una palla, mettila in una ciotola pulita e coprila con la pellicola trasparente, quindi lascia lievitare l’impasto per 2 ore circa in un luogo tiepido fino a quando l’impasto sarà raddoppiato di volume.

Trascorso questo tempo, riprendi l’impasto e suddividilo in 25 pezzetti da circa 40 g ciascuno. Stendi ogni pezzetto in modo da ottenere dei dischetti, quindi metti al centro di ogni dischetto un cucchiaio di marmellata e richiudi i dischetti avendo cura di sigillarli molto bene, così che non si aprano in cottura.

Fodera una leccarda con la carta da forno e adagiaci le palline di impasto, avendo cura che siano ben distanziate le une dalle altre. 

In una tazza sbatti 1 uovo con 20 ml di latte, quindi spennella la superficie dei panini con il composto appena ottenuto e falli lievitare per un’altra ora circa.

Spesso per cuocere questo genere di preparazioni, al posto della carta da forno io utilizzo questi https://amzn.to/34KJVEV che sono dei fogli in teflon riutilizzabili molto comodi.

Quando mancheranno 20 minuti al termine della lievitazione, riscalda il forno in modalità statica a 200° C dopodiché cuoci le tue bombe alla marmellata per 18-20 minuti. Quando saranno ben dorate in superficie, sfornale e falle intiepidire prima di servirle, spolverizzandole con zucchero a velo.

Provale con una confettura fatta in casa, io ti consiglio la buonissima ricetta://3728 Confettura di uva.

Articoli correlati

Per commentare la ricetta scarica Piccole Ricette la mia app gratuita per iOS e Android

ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

Focaccia al limone
precedente
Focaccia al limone
Zuppa di cime e patate
successivo
Zuppa di cime e patate
  • 240 min
  • 25 porzioni
  • Difficoltà difficile
  • 145 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

150 g di farina Manitoba
350 g di farina 00
7 g di lievito di birra secco
80 g di zucchero
320 ml di latte a temperatura ambiente
50 g di burro fuso tiepido
3 g di sale
1 uovo
marmellata a piacere q.b.
olio di semi q.b.
zucchero a velo per la finitura
Focaccia al limone
precedente
Focaccia al limone
Zuppa di cime e patate
successivo
Zuppa di cime e patate