Ricetta Ovetti di cioccolato ripieni - La ricetta di Piccole Ricette
Ovetti di cioccolato ripieni

Ovetti di cioccolato ripieni

Extra:
  • Senza glutine

Ingredienti

Preparazione Ovetti di cioccolato ripieni

Condividi

Gli ovetti di cioccolato ripieni sono un dessert davvero grazioso, perfetto da servire il giorno di Pasqua, ma comunque delizioso tutto l’anno! Per facilitare la preparazione, procurati i classici ovetti di cioccolato che si trovano in tutti i supermercati, in questo modo sarai già a metà dell’opera. Questi scenografici ovetti, decorati con granella di nocciole, vengono riempiti con una delicata mousse al cioccolato bianco e decorati con un piccolo finto tuorlo fatto di pesca sciroppata.

Per cominciare, metti in ammollo la colla di pesce in un bicchiere di acqua fredda per 10 minuti. La colla di pesce è facoltativa, ma consiglio di utilizzarla in quanto rende la mousse più soda e stabile, così gli ovetti potranno essere conservati più a lungo in frigorifero, senza correre il rischio che la crema si smonti.

Nel frattempo taglia a metà gli ovetti di cioccolato, aiutandoti con un coltellino dalla lama liscia e sottile: scalda la lama (poco, non deve essere rovente) su una fiamma e utilizzala per incidere la linea di giuntura dell’ovetto, in questo modo otterrai dei mezzi gusci perfetti.

In un piattino versa una manciata di granella di nocciole e tienila a portata di mano, sul piano di lavoro. In una ciotolina posta a bagnomaria su un pentolino con acqua in ebollizione fai sciogliere i 30 g di cioccolato al latte (o fondente) e non appena sarà ben sciolto, lascialo intiepidire e poi utilizzalo come una colla: spennellalo sui bordi dei mezzi ovetti che successivamente passerai nella granella, in modo che questa aderisca bene, decorandoli. Trasferisci i mezzi gusci in frigorifero e tienili da parte, mentre prepari il ripieno.

Per realizzare la mousse di cioccolato bianco, fai scaldare metà della panna in un pentolino posto su fuoco basso (l’altra metà mettila in freezer a raffreddarsi), unisci il cioccolato bianco tritato e mescola bene il tutto, fino a quando il cioccolato sarà completamente sciolto. A questo punto unisci la colla di pesce scolata e strizzata, mescola bene in modo da farla dissolvere nella crema, poi togli il pentolino dal fuoco e lascia intiepidire il composto.

Prepara a questo punto i finti tuorli: con un piccolo coppapasta del diametro di 3 centimetri circa ricava 24 cerchi dalle sei metà di pesca sciroppata e tienili da parte.

Quando la crema al cioccolato bianco sarà tiepida, incorpora lo yogurt e mescola bene, poi in una ciotolina a parte monta la panna fredda di freezer con le fruste a bassa velocità e non appena sarà ben montata, uniscila al composto di yogurt e cioccolato, mescolando delicatamente con una spatola per non smontare il tutto.

A questo punto puoi riempire i mezzi gusci con la crema ottenuta e decorare ogni mezzo uovo con un finto tuorlo di pesca sciroppata. In alternativa, puoi utilizzare una pallina di gelato (correndo però il rischio che inizi a sciogliersi prima di arrivare in tavola) oppure un cucchiaino di marmellata alla pesca o all’albicocca.

Lascia riposare gli ovetti in frigorifero per due ore almeno, prima di servirli in tavola, decorandoli se vuoi con dei fiorellini commestibili come violette o delle foglioline di menta fresca.

Articoli correlati


Vota questa ricetta




ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

precedente
Pasta fresca
Braciole alla messinese
successivo
Braciole alla Messinese
  • 672 visualizzazioni
  • 180 min
  • 12 porzioni
  • Difficoltà media
  • 280 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

12 ovetti di cioccolato di circa 6-7 cm di altezza
30 g cioccolato al latte (o fondente)
granella di nocciole tostate q.b.
150 g di cioccolato bianco tritato
125 g di yogurt bianco
250 g di panna fresca da montare non zuccherata
4 g di colla di pesce in fogli (facoltativa)
6 mezze pesche sciroppate
precedente
Pasta fresca
Braciole alla messinese
successivo
Braciole alla Messinese

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.