Ricetta Gnocchi al pesto di zucchine - La ricetta di Piccole Ricette
Gnocchi al pesto di zucchine

Gnocchi al pesto di zucchine

Extra:
  • Economica
  • Vegetariana

Ingredienti

Preparazione Gnocchi al pesto di zucchine

Condividi

Questi gnocchi non sono i classici gnocchi di patate, sono molto saporiti in quanto l’impasto contiene grana grattugiato e viene ulteriormente aromatizzato con buccia di limone e noce moscata. Per prepararli ti serviranno 500 g di patate lesse, quindi se non le hai già pronte procedi così: lava bene le patate e mettile (senza sbucciarle) in una pentola capiente piena di acqua fredda non salata, accendi il fuoco e porta ad ebollizione, lasciandole cuocere fino a che non saranno ben cotte (per capirlo, ti basterà infilzarle con uno stecco: se non oppone resistenza ed entra facilmente, allora vuol dire che sono cotte).

Non appena le patate saranno pronte, scolale, pelale e schiacciale con uno schiacciapatate, formando un mucchietto sulla spianatoia infarinata. Aggiungi la farina, il semolino, le uova,il grana grattugiato, 20 g di zucchero, 20 g di sale, la noce moscata, la scorza grattugiata del limone e impasta velocemente il tutto fino ad ottenere un composto liscio e compatto; è importante impastare velocemente perchè una lavorazione lunga renderebbe l’impasto colloso. La dose di farina è variabile, in quanto dipende dalla capacità di assorbimento delle patate: l’impasto giusto è malleabile, morbido, elastico ma compatto e non appiccicoso.

Suddividi l’impasto in filoncini dello spessore di 2 centimetri e poi ritagliali in pezzetti di 2-3 centimetri circa, disponendoli su di una superficie infarinata. Per finire, puoi dargli la loro forma caratteristica rigata facendo scivolare ogni gnocco sui rebbi di una forchetta (se hai l’assicella apposita, tanto meglio) e pressandolo leggermente con il pollice.

Lascia riposare gli gnocchi su di un vassoio infarinato per 15 minuti in modo che abbiano il tempo di compattarsi e raffreddarsi.

Nel frattempo prepara il pesto: lava le zucchine, spuntale alle estremità e tagliale a cubetti piccoli, poi falle cuocere per tre minuti in una pentola con acqua salata in ebollizione, dopodichè scolale e falle raffreddare rapidamente mettendole in una ciotola con acqua fredda e ghiaccio.

Trascorso il tempo di riposo degli gnocchi, falli cuocere in una pentola capiente piena di acqua salata in ebollizione fino a quando saliranno tutti a galla, dopodichè scolali e tienili in caldo.

Quando le zucchine saranno fredde, scolale bene e mettile in un mixer assieme alle noci, una ventina di foglie di basilico, l’olio di oliva, un pizzico di sale e una macinata di pepe, quindi aziona il mixer riducendo il tutto in una crema omogenea.

Distribuisci la crema nei piatti da portata e adagia sopra gli gnocchi, servendoli se vuoi con una macinata di pepe e un filo di olio di oliva a crudo.

Articoli correlati


Vota questa ricetta




ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

precedente
Insalata al forno
successivo
Castagne al lardo
  • 556 visualizzazioni
  • 60 min
  • 6 porzioni
  • Difficoltà difficile
  • 587 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

500 g di patate lesse
400 g circa di farina 00
100 g di semolino
2 uova
200 g di grana padano grattugiato
20 g di zucchero semolato
20 g di sale fino
1 pizzico di noce moscata
la scorza grattugiata di mezzo limone
4 zucchine medie
cubetti di ghiaccio q.b.
1 ciuffo di basilico
1 cucchiaio di olio di oliva
7 gherigli di noci
sale q.b.
pepe q.b.
precedente
Insalata al forno
successivo
Castagne al lardo

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.