Ricetta Pasta post sbornia - La ricetta di Piccole Ricette
Pasta post sbornia

Pasta post sbornia

Extra:
  • Economica
  • Piccante
  • Senza lattosio
  • Vegetariana

Ingredienti

Preparazione Pasta post sbornia

Condividi

In un pentolino fai soffriggere leggermente in poco olio di oliva uno spicchio di aglio intero o tagliato a metà assieme al peperoncino (fresco o secco) tritato. Se lo hai, puoi utilizzare al posto dell’olio di oliva, un olio piccante al peperoncino.

In un’altra padella fai tostare il pangrattato in pochissimo olio di oliva, finchè non sarà ben dorato.

Nel frattempo fai cuocere la pasta in una pentola con abbondante acqua salata in ebollizione e quando sarà a dente, scolala e falla saltare per un minuto in padella con l’olio al peperoncino e servila cospargendola con il pangrattato e le olive tagliate a rondelle… e buona pasta post sbornia!


Vota questa ricetta




ValentinaPiccoleRicette

Piemontese di origine, Lombarda di adozione. Potrei dire che cucino per passione, ma la verità è che cucino perchè sono una mangiona. Lo sono sempre stata, fin da piccola, anche quando mia madre mi metteva nel piatto le rape o il fegato con le cipolle, non facevo un plissè e ripulivo il piatto, un tritatutto insomma. Poi crescendo invece... non sono cambiata.

precedente
Coniglio alla Normanna
successivo
Insalata dell’uomo forte
  • 513 visualizzazioni
  • 10 min
  • 4 porzioni
  • Difficoltà facile
  • 384 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

320 g di pasta (corta o lunga)
2 spicchi di aglio
peperoncino fresco o secco q.b.
50 g di pangrattato
12-14 olive verdi o nere
olio di oliva q.b.
sale q.b.
precedente
Coniglio alla Normanna
successivo
Insalata dell’uomo forte

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.