Ricetta Millefoglie di zucchine - La ricetta di Piccole Ricette
Millefoglie di zucchine

Millefoglie di zucchine

Extra:
  • Economica
  • Vegetariana

Ingredienti

Preparazione Millefoglie di zucchine

Condividi

Saporita, ricca, scioglievole e filante, ecco com’è questa millefoglie di zucchine. La crosticina croccante in superficie poi la rende davvero irresistibile. Questa versione non contiene prosciutto o altri salumi, ma se vuoi una versione non vegetariana, puoi aggiungere a piacere fette di prosciutto cotto o crudo oppure salmone affumicato, giusto per fare due esempi. Per quanto riguarda invece il pesto, puoi utilizzare un pesto pronto, oppure puoi realizzarlo con le tue mani, seguendo la ricetta://1329 Pesto alla Genovese, che trovi nella sezione delle salse.

Per realizzare la millefoglie, occupati innanzitutto delle zucchine: lavale bene, spuntale alle estremità e tagliale a fette sottili per il lungo, utilizzando una mandolina, dopodiché cuocile su una griglia o una bistecchiera rovente, grigliandole da entrambi i lati. Man mano che sono pronte, mettile in un piatto, salale leggermente e lasciale raffreddare.

A questo punto puoi procedere con l’assemblaggio della millefoglie: ungi con un filo di olio di oliva il fondo di uno stampo da plumcake da circa 25 x 11 centimetri, cospargilo con un po’ di pangrattato e stendi il primo strato di zucchine, sovrapponendole un po’ una con l’altra e avendo cura che non rimangano buchi tra una zucchina e l’altra. Cospargi le zucchine con un pochino parmigiano reggiano grattugiato, stendi uno strato di fette di provolone dolce, un pochino di pesto qua e là e sopra stendi un altro strato di fette di zucchina, poi procedi come prima, alternando strati di formaggio grattugiato, provolone, pesto e altre zucchine continuando in quest’ordine fino ad esaurimento degli ingredienti e terminando con uno strato di zucchine e una spolverata di parmigiano grattugiato.

Cospargi la superficie della millefoglie con un po’ di pangrattato e mettila a cuocere nel forno preriscaldato in modalità statica a 200 °C per circa 30 minuti, o comunque fino a quando il formaggio sarà ben sciolto e in superficie si sarà formata una gustosa crosticina.

Una volta cotta, sforna la millefoglie e lasciala riposare per 5 minuti, prima di tagliarla e servirla in tavola, in questo modo avrà il tempo di compattarsi e farai meno fatica a metterla nei piatti.

Articoli correlati


Vota questa ricetta




Per commentare la ricetta scarica Piccole Ricette la mia app gratuita per iOS e Android

ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

precedente
Arrabbiata classica
successivo
Centrifugato antiossidante alla papaya
  • 1.047 visualizzazioni
  • 90 min
  • 4 porzioni
  • Difficoltà media
  • 699 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

1 kg di zucchine
300 g di provolone dolce a fette
160 g di parmigiano reggiano grattugiato
80 g di pesto alla genovese
olio di oliva q.b.
pangrattato q.b.
sale q.b.
precedente
Arrabbiata classica
successivo
Centrifugato antiossidante alla papaya