Ricetta Mini tartine ai frutti di bosco - La ricetta di Piccole Ricette
Mini tartine ai frutti di bosco

Mini tartine ai frutti di bosco

Irresistibilmente succose

Extra:
  • Economica
  • Vegetariana

Ingredienti

Preparazione Mini tartine ai frutti di bosco

Condividi

Le mini tartine ai frutti di bosco sono dei dolcetti deliziosi, composti da una crosta croccante e friabile ripiena di frutti di bosco che formeranno un delizioso sciroppo, dolce aromatico. Davvero irresistibili. Ovviamente al posto dei frutti di bosco puoi utilizzare altri tipi di frutta, dalle mele (in questo modo otterrai delle mini apple pie) o perché no, pesche, albicocche, ananas, ciliegie e chi più ne ha, più ne metta.

Per ottenere una pie crust molto croccante però è importante che tutti gli ingredienti siano freddi, anche la farina, quindi parti per tempo e metti tutti gli ingredienti in frigo per una mezz’oretta, tranne il burro che deve essere congelato, quindi è meglio metterlo in freezer per almeno 15 minuti prima di usarlo.

Per preparare le Mini tartine ai frutti di bosco inizia occupandoti dell’impasto di base, ossia la pie crust: in un mixer da cucina (quelli con la lama  di metallo) metti 160 g di farina 00, 1 cucchiaino di zucchero semolato e mezzo cucchiaino di sale. Unisci 110 g di cubetti di burro congelati e aziona il mixer a scatti fino ad ottenere un impasto bricioloso non troppo sottile. In alternativa, puoi usare due coltelli affilati o una mezzaluna per incorporare il burro con la miscela di farina, l’importante è non toccarlo mai con le mani calde.

Per questo genere di preparazioni io di solito utilizzo questo https://amzn.to/2qZJ7ZV un tritatutto dotato di 4 lame, che torna molto utile perché le lame poste ad altezze differenti tritano in maniera molto più uniforme e veloce.

Trasferisci il composto in una ciotola, unisci 1 cucchiaino da tè di aceto di mele, 3 cucchiai di acqua gelata e mescola bene il tutto con una forchetta. Il composto che otterrai dovrà essere granuloso, ma rimanere attaccato se lo pizzichi tra le dita. A questo punto impasta il tutto brevemente con le mani e ricava un disco di pasta che metterai in freezer per 10-15 minuti, avvolto nella pellicola trasparente. Non preoccuparti se nell’impasto vedrai dei pezzetti di burro interi, è proprio così che deve essere!

Mentre l’impasto riposa, accendi il forno in modalità statica a 190 °C e prepara il ripieno: in una ciotola mescola 350 g di frutti di bosco ben lavati e privati degli eventuali piccioli (se usi le fragole, tagliale a pezzetti) con 50 g di zucchero semolato fine, 15 g di amido di mais, la scorza grattugiata di 1 limone non trattato e 1 cucchiaio di succo di limone.

Trascorsi i 10-15 minuti di riposo della pasta, tirala fuori dal freezer e suddividila in 4 piccole palline. Stendi ogni pallina in modo da ottenere dei dischetti da circa 14-15 centimetri di diametro e disponili dentro degli stampini da crostatine da circa 12 centimetri di diametro, eliminando l’impasto che sborda al di fuori.

Di solito io utilizzo degli stampini come questi https://amzn.to/3d1Vxqq che hanno la dimensione giusta per queste dosi.

I ritagli di pasta ti serviranno per realizzare i decori, quindi recuperali e rimpastali velocemente, poi rimettili in freezer per 5 minuti.

Riempi le basi delle tartine con i frutti di bosco, poi realizza con l’avanzo di pasta tante piccole striscioline che userai per decorare le tue mini pie.

Metti a cuocere le tue mini tartine ai frutti di bosco nel forno preriscaldato a 190 °C per circa 25 minuti o comunque fino a quando vedrai che i succhi della frutta ribolliranno vistosamente.

Una volta cotte, sforna le tue Mini tartine ai frutti di bosco e lasciale raffreddare completamente prima di servirle, magari assieme a una bella pallina disgelato che puoi realizzare seguendo la ricetta://1832 Gelato furbo.

Articoli correlati

Per commentare la ricetta scarica Piccole Ricette la mia app gratuita per iOS e Android

ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

Ravioli di gamberi al curry
precedente
Ravioli di gamberi al curry
Burrata elettrica
successivo
Burrata elettrica
  • 120 min
  • 4 porzioni
  • Difficoltà difficile
  • 242 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

160 g di farina 00 (fredda di frigorifero)
mezzo cucchiaino di sale
1 cucchiaino di zucchero semolato
110 g di burro congelato a cubetti di 1 cm
3 cucchiai di acqua gelata
1 cucchiaino da tè di aceto di mele
350 g di frutti di bosco freschi
la scorza grattugiata di 1 limone non trattato
1 cucchiaio di succo di limone
50 g di zucchero semolato fine
15 g di amido di mais
Ravioli di gamberi al curry
precedente
Ravioli di gamberi al curry
Burrata elettrica
successivo
Burrata elettrica