Ricetta Torta salata ai porri - La ricetta di Piccole Ricette
Torta salata ai porri

Torta salata ai porri

Saporita e profumata

Extra:
  • Economica
  • Vegetariana

Ingredienti

Preparazione Torta salata ai porri

Condividi

La Torta salata ai porri è un antipasto saporito, una torta salata vegetariana perfetta da servire coma apertura di un pranzo in famiglia o con amici. Il sapore dolce e intenso dei porri stufati, dona a questa torta un gusto inconfondibile.

Per preparare la Torta salata ai porri inizia occupandoti dei porri: dopo averli lavati e mondati eliminando le radici e le foglie verdi più scure (ricordati che ti serviranno 600 g di porri puliti), tagliali a rondelle sottili o tritali grossolanamente e mettili a rosolare delicatamente in una padella capiente posta su fuoco basso, assieme a un filo di olio e un pizzico di sale.

Durante la cottura, se vedi che i porri tendono a colorirsi, puoi aggiungere un goccio di acqua di tanto in tanto, in modo che si ammorbidiscano bene. A fine cottura aggiusta eventualmente di sale, poi spegni il fuoco e lasciali intiepidire.

Nel frattempo stendi il disco di pasta sfoglia o brisèe in uno stampo da crostate del diametro di circa 24 centimetri, precedentemente foderato con la carta da forno, quindi fai aderire bene la pasta al fondo e ai bordi ed elimina quella che sborda troppo al di fuori dello stampo.

Di solito, per preparare questa crostata, utilizzo uno stampo rotondo da 24 centimetri come questo https://amzn.to/39H8M0T che ha le dimensioni giuste per queste dosi.

In una ciotola sbatti leggermente le 3 uova con 200 ml di panna fresca liquida, 40 g di grana padano grattugiato e un generoso pizzico di sale, poi tieni da parte questo composto.

Quando i porri saranno tiepidi, versali nello stampo dentro il guscio di pasta e livellali bene con il dorso di un cucchiaio, poi versaci sopra il composto di panna, uova, avendo cura di distribuirlo uniformemente.

A questo punto metti a cuocere la torta salata ai porri nel forno preriscaldato in modalità statica a 180 °C per circa 40 minuti o comunque fino a quando sarà ben cotta e dorata.

Una volta cotta, lasciala riposare per 10 minuti, oppure falla freddare completamente, prima di tagliarla a fette e servirla in tavola: in questo modo si compatterà bene e sarà più facile da servire.

Se ami le torte salate, prova la buonissima e super classica ricetta://1445 Quiche Lorraine.

Per commentare la ricetta scarica Piccole Ricette la mia app gratuita per iOS e Android

ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

Biscottoni alla zucca
precedente
Biscottoni alla zucca
Padellata di prosciutto e pane
successivo
Padellata di prosciutto e pane
  • 90 min
  • 8 porzioni
  • Difficoltà media
  • 312 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

1 rotolo di pasta sfoglia o brisée da 230 g
600 g di porri puliti
3 uova
200 ml di panna fresca liquida
40 g di grana padano grattugiato
olio di oliva q.b.
sale q.b.
Biscottoni alla zucca
precedente
Biscottoni alla zucca
Padellata di prosciutto e pane
successivo
Padellata di prosciutto e pane