Ricetta Panini da hamburger - La ricetta di Piccole Ricette
Panini da hamburger

Panini da hamburger

Extra:
  • Economica
  • Vegetariana
Cucina:

Ingredienti

Preparazione Panini da hamburger

Condividi

Con l’avvicinarsi della bella stagione viene voglia di stare all’aria aperta e di organizzare grigliate e cosa c’è di meglio che un un hamburger cotto sulla griglia? Un panino da hamburger che sia all’altezza! La ricetta è semplice ma di sicura riuscita, eccola qua.

Per prima cosa sciogli il lievito in poca acqua calda (prelevandola dai 180 ml totali) e unisci un cucchiaino di zucchero (sempre dai 50 g totali) e lascialo riposare per 5 minuti.

In una ciotola setaccia le due farine con lo zucchero rimasto, unisci il lievito sciolto, 1 uovo, il sale, il burro l’acqua rimanente e impasta il tutto con le mani, per almeno 10 minuti, finchè non avrai per le mani un composto liscio e morbido.

Trasferisci l’impasto in una ciotola unta con poco olio di semi, copri con pellicola trasparente e lascialo lievitare per 2 ore circa, finchè non avrà raddoppiato il suo volume.

Trascorse le due ore riprendi l’impasto, sgonfialo leggermente e taglialo in 8 pezzetti uguali, formando con ognuno un dischetto largo circa 10 centimetri dello spessore di 2 centimetri.

Trasferisci i dischetti di impasto su di una leccarda foderata con carta da forno leggermente unta di olio, coprili con un canovaccio asciutto e pulito e lasciali lievitare per un’ora circa, in un luogo tiepido (il forno spento con la luce accesa va bene).

Quando saranno ben gonfi, spennellali con l’uovo sbattuto assieme a un cucchiaio di acqua tiepida, cospargili con il sesamo e mettili a cuocere in forno preriscaldato a 190 °C (in modalità statica) per circa 15 minuti, finchè saranno ben dorati in superficie.

Una volta cotti, sfornali e coprili con un panno asciutto e pulito, lasciandoli raffreddare completamente: in questo modo la superficie dei panini rimarrà morbida ed elastica.

Articoli correlati


Vota questa ricetta

5/5 | 1 voti



ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

precedente
Insalata al forno
successivo
Castagne al lardo
  • 692 visualizzazioni
  • 240 min
  • 8 porzioni
  • Difficoltà media
  • 130 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

180 ml di acqua tiepida
30 g di burro
1 uovo
250 g di farina manitoba
200 g di farina 00
50 g di zucchero di canna fine
1 cucchiaino di sale
1 bustina di lievito di birra secco
olio di semi q.b.
1 uovo sbattuto con un cucchiaio di acqua tiepida
semi di sesamo q.b.
precedente
Insalata al forno
successivo
Castagne al lardo

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.