Ricetta Linguine polipetti e olive - La ricetta di Piccole Ricette
Linguine polipetti e olive

Linguine polipetti e olive

Un primo piatto che profuma di mare

Extra:
  • Senza lattosio

Ingredienti

Preparazione Linguine polipetti e olive

Condividi

Le linguine polipetti e olive costituiscono un primo piatto davvero gustoso, a base di linguine condite con un saporito sughetto nel quale in cui vengono affogati questi squisiti molluschi. Le olive nere poi donano un tocco amarognolo che ben si lega al sapore dei polipetti. Se ami il sapore di questi molluschi, allora non puoi non provare la ricetta://1436 Polipetti affogati.

Per realizzare questo piatto, procurati dei polipetti freschi. Per riconoscere i polipetti veraci, la regola è una e semplice: i polipetti hanno due file di ventose sui tentacoli, quindi se vedi che ne hanno solo una, significa che ti stanno vendendo dei Moscardini. I polipetti inoltre hanno la sacca a macchie marroni con sfumature rosacee e poi non pesano mai più di 100 grammi ciascuno. Questi piccoli molluschi hanno però un piccolo difetto, sono leggermente stopposi, quindi assicurati che il pescivendolo abbia già provveduto a pulirli e batterli come si deve.

Per preparare le linguine polipetti e olive, inizia dalla preparazione del sugo, che ha bisogno di un po’ di tempo per la cottura: lava con cura 1 kg di polipetti (già privati degli occhi, del becco e con la sacca pulita e svuotata), poi mettili in una casseruola posta su fuoco vivace con lo spicchio di aglio, il peperoncino intero, un filo di olio di oliva, un pizzico di sale e una macinata di pepe, quindi lasciali cuocere per 2-3 minuti, mescolandoli spesso.

Per ottenere un sugo cotto a dovere, sarebbe meglio utilizzare una casseruola in ghisa, che trattiene molto bene il calore e lo rilascia piano piano, dando tempo al sugo di insaporirsi come si deve. Io ad esempio utilizzo questa https://amzn.to/2qWoj6a che è perfetta per sughi e spezzatini a cottura lenta e dolce.

Sfumali a questo punto con 50 ml di vino bianco secco, lascialo evaporare e non appena l’odore alcolico del vino sarà sparito, aggiungi 150 g di olive nere denocciolate e 800 g di pomodori pelati a dadini, quindi abbassa la fiamma al minino, copri con il coperchio e lascia cuocere i polipetti per circa 30-40 minuti, senza mai togliere il coperchio ma scuotendo di tanto in tanto la casseruola.

Trascorsi questi 30-40 minuti togli il coperchio, unisci 1 cucchiaio di prezzemolo fresco tritato e prosegui la cottura per altri 15 minuti, fino a quando il sughetto si sarà asciugato diventando di un colore rosso scuro e intenso e i polipetti saranno teneri. Per verificare la cottura dei polipetti, infilzali con una forchetta: se sono teneri, allora significa che sono pronti.

Una volta pronti, spegni il fuoco e lascia riposare il sugo per il tempo che ti servirà a cuocere la pasta, quindi metti a cuocere 400 g di linguine in una pentola colma di acqua leggermente salata in ebollizione per il tempo indicato sulla confezione, poi quando sarà cotta, scolala e condiscila con il sugo e servi subito in tavola le tue Linguine polipetti e olive. Buon appetito!

Articoli correlati


Vota questa ricetta

5/5 | 2 voti



Per commentare la ricetta scarica Piccole Ricette la mia app gratuita per iOS e Android

ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

Pan di stelle fatti in casa
precedente
Pan di stelle fatti in casa
Pancakes all'ananas
successivo
Pancakes all’ananas
  • 144 visualizzazioni
  • 90 min
  • 4 porzioni
  • Difficoltà media
  • 653 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

400 g di linguine
1 kg di polipetti puliti
1 spicchio di aglio sbucciato e intero
1 piccolo peperoncino secco intero
800 g di pomodori pelati a dadini
50 ml di vino bianco secco
1 cucchiaio di prezzemolo fresco tritato
150 g di olive nere denocciolate
olio di oliva q.b.
pepe q.b.
sale q.b.
Pan di stelle fatti in casa
precedente
Pan di stelle fatti in casa
Pancakes all'ananas
successivo
Pancakes all’ananas