Ricetta Plumcake allo yogurt greco e noci - La ricetta di Piccole Ricette
Plumcake allo yogurt greco e noci

Plumcake allo yogurt greco e noci

Extra:
  • Economica
  • Vegetariana

Ingredienti

Preparazione Plumcake allo yogurt greco e noci

Condividi

Il plumcake allo yogurt greco e noci è un dolce perfetto per la colazione, la merenda, uno spuntino, dopo cena, insomma, ogni momento è buono per gustarlo. Prima di iniziare, però ricordati di portare a temperatura ambiente tutti gli ingredienti.

Per cominciare, sbatti con le fruste elettriche le 3 uova, assieme a 140 g di zucchero di canna, la scorza grattugiata di 1 limone non trattato, i semi di mezza bacca di vaniglia e un pizzico di sale, fino a quando avrai ottenuto un composto chiaro e spumoso.

A questo punto unisci 250 g di yogurt greco intero e mescola bene con una frusta a mano, fino a quando il composto sarà ben amalgamato.

Aggiungi poi 100 ml di olio di semi di mais e mescola ancora, sempre con la frusta a mano, fino a quando sarà completamente assorbito.

Ora incorpora 180 g di farina 00, precedentemente setacciata assieme a 60 g di amido di mais e 1 bustina di lievito vanigliato per dolci, poi mescola sempre il tutto con la frusta a mano, in modo da non lasciare grumi.

Per finire aggiungi all’impasto 40 g di noci tritate e mescola bene per distribuirle uniformemente.

Versa l’impasto in uno stampo da plumcake da circa 25 x 11 centimetri, precedentemente foderato con carta da forno, poi cospargi la superficie con 30 g di noci tritate e metti a cuocere il plumcake nel forno preriscaldato in modalità statica a 180 °C per circa 45-50 minuti, o comunque fino a quando sarà cotto e e dorato in superficie.

Prima di sfornarlo, fai sempre la prova dello stecchino: infila uno stecco di legno al centro del dolce e se ne esce asciutto e senza impasto cremoso attaccato, significa che il dolce è cotto, altrimenti rimettilo in forno per 5 minuti poi ripeti la prova.

Una volta cotto, sfornalo e lascialo raffreddare completamente, prima di tagliarlo a fette e gustarlo, magari assieme a un buon caffè.


Vota questa ricetta

5/5 | 1 voti



ValentinaPiccoleRicette

Piemontese di origine, Lombarda di adozione. Potrei dire che cucino per passione, ma la verità è che cucino perchè sono una mangiona. Lo sono sempre stata, fin da piccola, anche quando mia madre mi metteva nel piatto le rape o il fegato con le cipolle, non facevo un plissè e ripulivo il piatto, un tritatutto insomma. Poi crescendo invece... non sono cambiata.

precedente
Zuppa veloce di lenticchie
successivo
Involtini di maiale alle prugne
  • 647 visualizzazioni
  • 90 min
  • 10 porzioni
  • Difficoltà media
  • 301 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

3 uova medie
140 g di zucchero di canna
la scorza grattugiata di 1 limone non trattato
i semi di mezza bacca di vaniglia
1 pizzico di sale
250 g di yogurt greco intero
100 ml di olio di semi di mais
180 g di farina 00
60 g di amido di mais
1 bustina di lievito vanigliato per dolci (16 g)
70 g di noci tritate grossolanamente
precedente
Zuppa veloce di lenticchie
successivo
Involtini di maiale alle prugne

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.