Ricetta Plumcake con sorpresa - La ricetta di Piccole Ricette
Plumcake con sorpresa

Plumcake con sorpresa

Extra:
  • Economica
  • Vegetariana

Ingredienti

Preparazione Plumcake con sorpresa

Condividi

Il plumcake con sorpresa è un dolce semplice da realizzare ma che sorprenderà tutti fin dal primo taglio, grazie al suo cuore al cacao incastonato in ogni fetta. Questa versione ha una sorpresa a cuore, ma se preferisci, puoi cambiare forma, utilizzando quella che preferisci!

Per realizzare questo dolce, dovrai occuparti innanzitutto della base al cioccolato, che andrà a comporre la sorpresa: in una ciotola sbatti con le fruste elettriche 2 uova assieme a 100 g di zucchero semolato, fino a quando avrai ottenuto un composto gonfio e molto chiaro.

Unisci a questo composto 60 g di olio di semi di mais, 80 g di yogurt bianco e mescola delicatamente con una frusta a mano, aggiungi successivamente 150 g di farina 00 precedentemente setacciata assieme a un pizzico di sale, 30 g di cacao amaro in polvere e 8 g di lievito vanigliato, poi mescola il tutto (sempre con una frusta a mano), fino a quando avrai ottenuto un composto cremoso privo di grumi. Per ultimo incorpora 90 ml di latte, sempre mescolando con la frusta.

Versa il composto in uno stampo da circa 20 x 30 centimetri precedentemente foderato con carta da forno, stendilo bene con una spatola e mettilo a cuocere nel forno preriscaldato in modalità statica a 180 °C per circa 12-15 minuti, trascorsi i quali potrai sfornarlo e lasciarlo raffreddare completamente.

Una volta freddo, ritaglia dallo strato di pasta quanti più cuoricini possibile. I cuoricini disposti in fila indiana dovrebbero coprire l’intera lunghezza dello stampo. Una volta ritagliati tutti, tienili da parte, poi occupati dell’impasto chiaro.

In una ciotola sbatti con le fruste elettriche 3 uova assieme a 160 g di zucchero semolato, i semi di 1 bacca di vaniglia e la scorza grattugiata di un’arancia non trattata, fino a quando avrai ottenuto un composto gonfio e molto chiaro.

Unisci a questo composto 120 g di olio di semi di mais, 90 ml di succo spremuto di arancia e mescola delicatamente con una frusta a mano, poi aggiungi anche 300 g di farina 00 precedentemente setacciata assieme a un pizzico di sale, 16 g di lievito vanigliato e mescola il tutto (sempre con una frusta a mano), fino a quando avrai ottenuto un composto cremoso privo di grumi.

Imburra e fodera con la carta da forno uno stampo per plumcake da 30 x 11 centimetri (alto almeno 8 centimetri) e versaci all’interno una parte dell’impasto chiaro; disponi i cuoricini al cacao in fila indiana uno dietro l’altro per tutta la lunghezza dello stampo, in modo da ottenere un filone a forma di cuore.

Ricopri a questo punto il filone di cuoricini con l’impasto chiaro rimanente, dopodiché metti a cuocere il dolce nel forno preriscaldato in modalità statica a 180 °C per 40-45 minuti circa. Se una parte dei cuoricini tende a salire in superficie, non ti preoccupare, è normale, perché l’impasto è ricco di aria. Se vedi che dopo 30 minuti il plumcake tende a scurirsi molto in superficie, puoi coprirlo con un foglio di alluminio. Prima di sfornarlo fai sempre la prova dello stecchino: infila uno stecco di legno al centro del dolce e se ne esce pulito e senza impasto cremoso attaccato, significa che il plumcake è cotto, altrimenti lascialo cuocere altri 5 minuti, poi ripeti la prova.

Una volta cotto, sfornalo e lascialo raffreddare completamente, prima di sformarlo e tagliarlo a fette, rivelando la sorpresa.

Cosa fare dei ritagli avanzati di “plumcake” al cacao? Puoi sbriciolarli in coppette, bagnarli con poco caffè e coprirli con panna montata, per un dessert “improvvisato” oppure puoi preparare dei deliziosi dolcetti, seguendo la ricetta://575 Palline al cioccolato.


Vota questa ricetta




ValentinaPiccoleRicette

Piemontese di origine, Lombarda di adozione. Potrei dire che cucino per passione, ma la verità è che cucino perchè sono una mangiona. Lo sono sempre stata, fin da piccola, anche quando mia madre mi metteva nel piatto le rape o il fegato con le cipolle, non facevo un plissè e ripulivo il piatto, un tritatutto insomma. Poi crescendo invece... non sono cambiata.

precedente
Gallette di Lisa
successivo
Carpaccio di zucchine marinate
  • 525 visualizzazioni
  • 120 min
  • 12 porzioni
  • Difficoltà difficile
  • 392 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

5 uova
260 g di zucchero semolato
180 g di olio di semi di mais
80 g di yogurt bianco
30 g di cacao amaro in polvere
450 g di farina 00
24 g di lievito vanigliato per dolci
90 ml di latte
la scorza grattugiata di 1 arancia non trattata
i semi di 1 bacca di vaniglia
90 ml di succo spremuto di arancia
sale q.b.
precedente
Gallette di Lisa
successivo
Carpaccio di zucchine marinate

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.