Ricetta Polpette di nonna Tullia - La ricetta di Piccole Ricette
Polpette di nonna Tullia

Polpette di nonna Tullia

Extra:
  • Economica

Ingredienti

Preparazione Polpette di nonna Tullia

Condividi

Le polpette di Nonna Tullia sono un secondo piatto adatto a riciclare degli avanzi di carne lessa o arrosto. Una volta formate, le polpettine verranno passate nella farina (o nel pangrattato) e fritte in abbondante olio di semi bollente, per poi essere servite calde o fredde.

Per cominciare, trita finemente la carne e trasferiscila in una ciotola capiente aggiungendo anche il latte, il pangrattato, le uova, il dado granulare (questo è facoltativo, dipende dal tipo di carne utilizzata, se è già saporita di per se, puoi evitare di metterlo), il parmigiano, il prezzemolo, la cipolla tritata e un pizzico di sale, poi mescola il tutto con un cucchiaio, fino ad ottenere un composto omogeneo, morbido ma non troppo bagnato, quindi puoi aggiungere un po’ di pangrattato o di latte a seconda della necessità. Lascia riposare l’impasto in frigorifero per un’ora circa, coprendolo con della pellicola trasparente.

Trascorso il tempo di riposo, riprendi l’impasto e dividilo in 12 porzioni uguali e lavorale fra i palmi delle mani per dargli una forma sferica, poi schiacciale leggermente e passale nella farina o nel pangrattato, quindi falle friggere in abbondante olio di semi ben caldo e quando saranno ben dorate da entrambi i lati, prelevale con una schiumarola e falle asciugare su carta assorbente da cucina.

Servi le polpette calde o tiepide, magari accompagnandole con una bella insalata verde oppure una buona salsa di pomodoro!

Articoli correlati

Per commentare la ricetta scarica Piccole Ricette la mia app gratuita per iOS e Android

ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

precedente
Sformato di stracchino
successivo
Pane al pesto e grana
  • 45 min
  • 12 porzioni
  • Difficoltà media
  • 104 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

200 g di carne lessa avanzata (va bene anche carne arrosto)
60 ml di latte
70 g di pangrattato
2 uova
1 cucchiaino di dado granulare senza glutammato (facoltativo)
30 g di parmigiano reggiano grattugiato
1 cucchiaio di prezzemolo fresco tritato
1 piccola cipolla tritata
1 pizzico di sale
farina bianca tipo 00 (o pangrattato) q.b.
olio di semi di arachidi o di mais q.b.
precedente
Sformato di stracchino
successivo
Pane al pesto e grana