Ricetta Torta rovesciata agli agrumi - La ricetta di Piccole Ricette
Torta rovesciata agli agrumi

Torta rovesciata agli agrumi

Extra:
  • Economica
  • Vegetariana

Ingredienti

Preparazione Torta rovesciata agli agrumi

Condividi

La torta rovesciata agli agrumi è la variante agli agrumi della più conosciuta torta di ananas rovesciata. La base di questa torta è molto soffice e il suo sapore agrumato è davvero eccezionale, se ami questo genere di frutta.

Per cominciare quindi, lava con cura tutti gli agrumi, grattugia la scorza di una delle due arance (facendo attenzione a non intaccare la parte bianca, ossia l’albedo, perché è amara) e mettila in una ciotolina, poi spremi il succo di quella stessa arancia, ricavane 100 ml e mettilo nella ciotolina assieme alla scorza grattugiata.

Ora prepara le fettine caramellate da mettere sul fondo della teglia: taglia a fettine sottili la seconda arancia e le due clementine precedentemente lavate, eliminando gli eventuali semi, poi spargi 1 cucchiaio di zucchero di canna in una padella capiente e trasferiscila su fuoco vivace. Appena la padella sarà calda, adagia sullo strato di zucchero le fettine di arancia, senza sovrapporle fra loro e lasciale cuocere così due minuti per lato, dopodiché trasferiscile in un piatto e tienile da parte, poi fai lo stesso con le clementine, aggiungendo l’altro cucchiaio di zucchero di canna. Quando saranno tutte leggermente caramellate (non cuocerle troppo, altrimenti risulteranno amare dopo la cottura in forno), disponi le fettine di arancia e clementine in uno stampo da torte del diametro di circa 24 centimetri con il fondo foderato di carta da forno. Puoi realizzare la decorazione che preferisci, sovrapponendo le fette e disponendole a fiore o realizzando un altro tipo di decorazione, ricordandoti però che la parte visibile della torta una volta sfornata, sarà il fondo.

A questo punto puoi preparare l’impasto della torta: in una ciotola capiente monta con le fruste elettriche il burro ammorbidito assieme allo zucchero semolato bianco fin quando otterrai un composto spumoso e lucido.

Unisci le uova e continua a sbattere con le fruste fino a quando saranno ben amalgamate, poi incorpora la farina precedentemente setacciata assieme al lievito, il pizzico di sale e i semi della vaniglia, mescolando delicatamente con una frusta per evitare che rimangano grumi.

Quando la crema sarà ben liscia e omogenea, aggiungi il succo e la scorza grattugiata dell’arancia, mescola bene e versa questo impasto nello stampo, sopra alle fette di agrumi, poi metti a cuocere la torta in forno preriscaldato in modalità statica a 180 °C per 50-55 minuti circa, o comunque fino a quando sarà cotta (per verificarne la cottura puoi fare la prova dello stecchino: infila uno stecco di legno al centro del dolce e se ne esce pulito, vuol dire che la torta è cotta, altrimenti prosegui la cottura per 5 minuti e ripeti la prova).

Una volta cotta, toglila dal forno e sformala quando è ancora calda su un piatto da portata; questo serve per evitare che le fette di arancia, raffreddandosi, possano incollarsi alla carta da forno e poi perché in questo modo l’umidità delle fette di arancia non rovinerà il dolce, rendendolo molliccio. Una volta sformata, lasciala raffreddare completamente prima di servirla in tavola.


Vota questa ricetta




ValentinaPiccoleRicette

Piemontese di origine, Lombarda di adozione. Potrei dire che cucino per passione, ma la verità è che cucino perchè sono una mangiona. Lo sono sempre stata, fin da piccola, anche quando mia madre mi metteva nel piatto le rape o il fegato con le cipolle, non facevo un plissè e ripulivo il piatto, un tritatutto insomma. Poi crescendo invece... non sono cambiata.

precedente
Ritz fatti in casa
Arrosto al melograno
successivo
Arrosto al melograno
  • 459 visualizzazioni
  • 90 min
  • 8 porzioni
  • Difficoltà media
  • 392 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

150 g di burro ammorbidito a temperatura ambiente
100 g di zucchero semolato bianco
250 g di farina 00
3 uova a temperatura ambiente
mezza bustina di lievito per dolci (8 g circa)
1 pizzico di sale
i semi di mezza bacca di vaniglia
2 arance bionde non trattate
2 clementine non trattate
2 cucchiai di zucchero di canna (per caramellare)
precedente
Ritz fatti in casa
Arrosto al melograno
successivo
Arrosto al melograno

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.