Ricetta Polpettone di verdure - La ricetta di Piccole Ricette
Polpettone di verdure

Polpettone di verdure

Extra:
  • Economica
  • Senza glutine
  • Vegetariana

Ingredienti

Preparazione Polpettone di verdure

Condividi

Avevi in mente di preparare il polpettone ma la fidanzata del tuo migliore amico è diventata vegetariana? Nessun problema! Il polpettone di verdure metterà d’accordo tutti. Leggero e saporito, ha il profumo dell’orto e della primavera, prepararlo è molto semplice e il risultato è davvero delizioso.

Per prima cosa, fai lessare 1 patata con la buccia, mettendola in una pentola piena di acqua fredda non salata, accendi il fuoco e porta ad ebollizione, lasciando cuocere la patata per circa 30-35 minuti, o comunque fino a che non sarà ben cotta (per capirlo, ti basterà infilzarla con uno stecco: se non oppone resistenza ed entra facilmente, allora vuol dire che è cotta).

A parte lava e monda 3 carote e 4 zucchine, spunta alle estremità le zucchine e le carote, pela le carote e taglia tutto a rondelle sottili, poi fai sbollentare le carote in una pentola colma di acqua leggermente salata per 3 minuti, scolale con una schiumarola e mettile a bagno in una ciotola colma di acqua fredda (questo serve per bloccare la cottura e mantenere vivo il colore), dopodiché fai lessare le zucchine per 1 minuto, nella stessa acqua dove hai cotto le carote, scolale e mettile a bagno in acqua fredda. Una volta fredde, scola sia le carote che le zucchine e mettile in una ciotola.

A parte pela la patata lessa e schiacciala con lo schiacciapatate, poi schiaccia anche i fagioli bianchi di Spagna già cotti (se li usi in scatola, ricordati di sciacquarli bene, prima di usarli) e metti entrambi in una ciotola capiente.

Unisci al mix di patata e fagioli le 3 uova, 50 g di grana padano grattugiato, un pizzico di noce moscata, 1 cucchiaio di amido di mais, un filo di olio di oliva, un generoso pizzico di sale e una macinata di pepe, quindi mescola bene il tutto per amalgamare.

Per ultime aggiungi le zucchine e le carote a rondelle e mescola delicatamente per distribuirle uniformemente senza romperle troppo.

Fodera con la carta da forno uno stampo da plumcake da circa 28 x 11 centimetri, poi versa il composto all’interno e livellalo con una spatola.

Se hai dei dubbi su come foderare lo stampo, a questo link https://youtu.be/TYAnfi3PBfc trovi un video con alcune tecniche semplicissime per foderare perfettamente varie tipologie di stampo.

Cuoci il polpettone nel forno preriscaldato in modalità statica a 180 °C per 1 ora circa, o comunque fino a quando sarà ben cotto. Per verificarne la cottura, fai la classica prova dello stecchino, infilando uno stecco di legno al centro del polpettone, se esce asciutto e senza impasto cremoso attaccato, significa che è pronto e che può essere sfornato, altrimenti rimettilo nel forno e prosegui la cottura per 5 minuti, poi ripeti la prova.

Sforna il tuo polpettone, fallo raffreddare un po’, trasferiscilo su un piatto da portata e servilo tiepido o a temperatura ambiente.


Vota questa ricetta




ValentinaPiccoleRicette

Piemontese di origine, Lombarda di adozione. Potrei dire che cucino per passione, ma la verità è che cucino perchè sono una mangiona. Lo sono sempre stata, fin da piccola, anche quando mia madre mi metteva nel piatto le rape o il fegato con le cipolle, non facevo un plissè e ripulivo il piatto, un tritatutto insomma. Poi crescendo invece... non sono cambiata.

precedente
Babà al rum
successivo
Corni alle mandorle
  • 599 visualizzazioni
  • 120 min
  • 4 porzioni
  • Difficoltà media
  • 300 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

1 patata media
200 g di fagioli bianchi di Spagna lessati (anche in scatola)
3 carote medie
4 zucchine medie
3 uova
50 g di grana padano grattugiato
1 pizzico di noce moscata in polvere
1 cucchiaio di amido di mais
olio di oliva q.b.
sale q.b.
pepe q.b.
precedente
Babà al rum
successivo
Corni alle mandorle

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.