Ricetta Polpo con patate al forno - La ricetta di Piccole Ricette
Polpo con patate al forno

Polpo con patate al forno

Extra:
  • Economica
  • Senza glutine
  • Senza lattosio

Ingredienti

Preparazione Polpo con patate al forno

Condividi

Questa ricetta è davvero semplice da realizzare e con pochi ingredienti e il minimo sforzo, porterai in tavola tutto il gusto del mare in una teglia! Un secondo piatto perfetto per una cena in terrazza!

Come per tutte le preparazioni a base di polpo, è importante che il polpo sia ben pulito e battuto per ammorbidirlo. Se il polpo che hai acquistato non ha già subito questi trattamenti, puoi farlo da te in questo modo: apri la sacca lateralmente e svuotala completamente, con un coltello affilato taglia via la porzione degli occhi, poi elimina anche il becco che si trova tra i tentacoli. Fatto questo, batti con un pestello i tentacoli in modo da rompere le fibre e ammorbidirli, quindi lavalo bene sotto acqua corrente per eliminare ogni eventuale residuo di sabbia.

A questo punto puoi tagliare il polpo a pezzetti e metterlo in una teglia capiente. Pela le patate, lavale con cura e tagliale a spicchi, poi metti anche queste nella teglia assieme al polpo, aggiungi un pizzico di sale, una macinata di pepe e l’origano secco tritato, quindi mescola bene il tutto. Lava i pomodorini (senza staccarli dal loro grappolo) punzecchiali con uno stecchino in modo che durante la cottura in forno rilascino tutti i loro succhi sopra agli altri ingredienti e adagiali sopra a tutto.

A parte fai scaldare l’olio in un tegame, unisci gli spicchi di aglio tritati o solo tagliati a metà (se preferisci sentire meno il sapore dell’aglio) e falli rosolare per 1 minuto, poi versa l’olio nella teglia sopra al polpo e alle patate, aggiungi il succo di mezzo limone e 200 ml di acqua, quindi trasferisci la teglia in forno preriscaldato in modalità statica a 170 °C per circa 2 ore, o comunque fino a quando il polpo e le patate saranno cotti.

Durante queste 2 ore, puoi aggiungere un pochino di acqua di tanto in tanto, se vedi che si asciuga troppo, così eviterai di bruciare sul fondo il polpo e le patate. Servi questo delizioso secondo piatto ben caldo, guarnendolo con spicchi di limone e buon appetito!


Vota questa ricetta




ValentinaPiccoleRicette

Piemontese di origine, Lombarda di adozione. Potrei dire che cucino per passione, ma la verità è che cucino perchè sono una mangiona. Lo sono sempre stata, fin da piccola, anche quando mia madre mi metteva nel piatto le rape o il fegato con le cipolle, non facevo un plissè e ripulivo il piatto, un tritatutto insomma. Poi crescendo invece... non sono cambiata.

precedente
Lemon poppy seed cake
successivo
Farro ai gamberi e verdure
  • 447 visualizzazioni
  • 160 min
  • 4 porzioni
  • Difficoltà media
  • 699 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

1 polpo di circa 1,5 kg
1,5 kg di patate
100 ml di olio di oliva
2 spicchi di aglio
1 grappolo di pomodorini pachino
1 cucchiaino di origano secco tritato
il succo di mezzo limone
4 spicchi di limone per guarnire
sale q.b.
pepe q.b.
precedente
Lemon poppy seed cake
successivo
Farro ai gamberi e verdure

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.