Ricetta Puff di sfoglia al salmone - La ricetta di Piccole Ricette
Puff di sfoglia al salmone

Puff di sfoglia al salmone

Ingredienti

Preparazione Puff di sfoglia al salmone

Condividi

Sei in crisi perché hai pochissimo tempo e non sai cosa preparare di antipasto? Però vuoi qualcosa che si presenti bene, sia velocissimo da fare e ti permetta di fare bella figura? I puff di sfoglia al salmone salvano sempre tutti!

Per prima cosa, stendi il rotolo di pasta sfoglia sul piano di lavoro e con un coppapasta a forma di fiore (o stella o cuore, o della forma che più preferisci) della dimensione di circa 4-5 centimetri, ritaglia tante forme di pasta quante te ne permetterà la sfoglia (dovrebbero venirne circa 20).

Trasferisci i pezzetti di sfoglia su di una teglia foderata con carta da forno e mettili a cuocere nel forno preriscaldato in modalità statica a 180 °C per circa 15-20 minuti o comunque fino a quando saranno ben gonfi e dorati. Una volta cotti, sfornali e lasciali raffreddare completamente.

Quando saranno freddi, guarnisci ogni puff con un po’ di ricotta, qualche pezzetto di salmone e un pochino di erba cipollina tritata. Ecco pronti i tuoi puff di sfoglia, belli da vedere e buonissimi da gustare!


Vota questa ricetta




ValentinaPiccoleRicette

Piemontese di origine, Lombarda di adozione. Potrei dire che cucino per passione, ma la verità è che cucino perchè sono una mangiona. Lo sono sempre stata, fin da piccola, anche quando mia madre mi metteva nel piatto le rape o il fegato con le cipolle, non facevo un plissè e ripulivo il piatto, un tritatutto insomma. Poi crescendo invece... non sono cambiata.

precedente
Pavlova al cioccolato
successivo
Pasta con le lenticchie
  • 490 visualizzazioni
  • 30 min
  • 20 porzioni
  • Difficoltà media
  • 59 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare da 230 g
100 g di salmone affumicato a pezzetti
100 g di ricotta vaccina soda
erba cipollina tritata grossolanamente q.b.
precedente
Pavlova al cioccolato
successivo
Pasta con le lenticchie

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.